barbera agliano unplugged
Attualità
Rassegna

Musica, vino e cibo, oltre 100 etichette ad Agliano con “Barbera Unplugged”

Questa sera nel centro storico aglianese il secondo appuntamento con la nuova edizione dell’evento allestito dall’associazione “Barbera Agliano”

Prosegue questa sera, sabato, ad Agliano Terme la due giorni di “Barbera Unplugged”, in cui protagonisti sono le degustazioni sotto le stelle accompagnate dalla musica live e dai piatti della tradizione piemontese. Dopo il primo appuntamento della serata di ieri, oggi nella centrale piazza San Giacomo, dalle 17 alle 23, 22 produttori aglianesi proporranno in degustazione oltre 100 etichette di Barbera d’Asti, Barbera d’Asti Superiore e Nizza. Dalle 19 le vie del centro storico si animeranno con la musica live delle band: nel programma dell’evento allestito dall’associazione Barbera Agliano, in collaborazione con il Comune di Agliano Terme, l’Agenzia di Formazione Professionale Colline Astigiane – Scuola Alberghiera di Agliano Terme e l’associazione Bianca Lancia 4.0,  propongono la loro musica otto band in formazione acustica, quattro per ogni sera. Sempre a partire dalle 19 è in programma la cena itinerante con i piatti preparati dai ristoratori e dalle attività del borgo. Per comporre il proprio menu, ciascuno potrà scegliere fra antipasti, primi, secondi e dolci.

Le band sul palcoscenico di “Barbera Unplugged”: Milf duo – cover rock ’60-80, Keily’s folk small trio – irish music, Jerry & the videomakers – gender fluid, Almost Acoustic Duo – soul rock (nella serata di ieri); JamesonS – cover rock,
Dillotuprima – rock and blues, Fuori programma – acoustic cover, Swing café – gipsy jazz (sabato sera). I produttori: Azienda Vitivinicola Bianco Angelo e Figlio, Azienda Agricola Boscogalli, Azienda Agricola Silvia Castagnero, Cantina Sociale Barbera dei Sei Castelli, Azienda Agricola Cocito Dario, Dacapo, Azienda Vitivinicola Dacasto Duilio, Azienda Agricola Ferraris Roberto, Azienda Agricola Ferro Carlo, Azienda Agricola Filippa, Cascina del Rosone, Agostino Pavia e Figli s.s. Agricola, Poderi Rosso Giovanni, Azienda Agricola Serra Domenico, Azienda Vitivinicola Tre Acini, Villa Giada Società Agricola, Azienda Agricola Villa Terlina, Tenuta Garetto, Azienda Vitivinicola Durio Adriano, Azienda Agricola Fratelli Pavia, Castino, Azienda Agricola Alciati. Il menù: Zabaione al moscato con biscotto, Monoporzione di torta Barbera (Pasticceria Renzo), Friciula con Lardo, Friciula con Gorgonzola, Friciula con Nutella (Panetteria Alciati), Salame cotto, Salame crudo classico 90 giorni di stagionatura, Salame ubriaco al Barbera d’Asti DOCG, Culatello di Agliano, Filetto baciato, Lardo (Salumificio Truffa), Girello di vitello tonnato con patate lesse e salsa Bourguignonne, Fragole al Cioccolato (Locanda San Giacomo), Risotto alle verdure con crema al basilico, Guanciale di vitello cotto a bassa temperatura con patate gratinate (A.F.P. Colline Astigiane – Scuola Alberghiera), Battuta di fassone piemontese, Agnolotti piemontesi al burro aromatizzato (Macelleria Salumeria Ponzo), Ruota di formaggi (Cassetta di Moasca, Blu di Capra, Toma Piemontese, Robiola di Roccaverano, Caprino Fresco) con composte di cipolla rossa e peperoncino, Lingua di suocera croccante, Crostini ai fegatini e al pan bagnat (Al Gatto Verde – Vino e Cucina), Flan di zucchine con fonduta di toma e zafferano e fiore stufato, Lingua di vitello con bagnetto verde e salsa rossa (Agriturismo La GépPina), Frittata gourmet con cuore di burrata, filetti di acciughe e pomodorini (Associazione Bianca Lancia), Cocktail – Mojibarbera, Tinto de Verano, Sangria alla Barbera (La Bodeguita del Medio).

(Foto Barbera Agliano)

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo