ora 1
Attualità
Iniziative in cantiere

Nizza: all’orizzonte l’acquisizione dell’Oratorio dalla Diocesi di Acqui

Per completare il passaggio di proprietà si attende il parere delle Belle Arti

A un anno dalla nascita della Fondazione Don Celi ETS è all’orizzonte l’acquisizione dell’immobile dell’Oratorio Don Bosco dall’attuale proprietà, la Diocesi di Acqui.

«Attendiamo il parere della Soprintendenza delle Belle Arti per completare la procedura – commenta il presidente Luigino Torello – Nell’attesa, è in funzione il comodato d’uso che ci permette di portare avanti alcune iniziative».

Ha avuto notevole risalto la festa di carnevale, la scorsa domenica, in una inedita sinergia che ha coinvolto varie associazioni nonché la Città di Nizza. Nella stessa occasione il Rotary Club Canelli-Nizza ha donato, alla presenza del presidente Hicham Barida, una somma di 1300 euro da destinare alle attività dei ragazzi. In quanto fondazione, la nuova realtà può accogliere sia soci sostenitori, che possono contribuire con donazioni a propria scelta, che partecipanti, sotto forma sia di privati cittadini che di associazioni; a questi ultimi è richiesto un esborso più importante proprio perché parteciperanno poi alla “governance” del progetto.

Lo stesso che finora ha saputo distinguersi per molte attività nel fine settimana. Come va la funzione propriamente “oratoriana”, cioè lo spazio libero per giocare per i giovani? «Siamo aperti tutti i giorni, esclusi il martedì e il giovedì. Comincia a esserci qualche piccolo gruppo che viene a giocare a pallone, soprattutto nel fine settimana. Non appena cresceremo come realtà, ci piacerebbe avere un animatore stabile, che faccia da coordinatore delle attività».

L’urgenza, all’atto pratico, ora riguarda il rifacimento del tetto: «Non ci risultano rischi strutturali, ma soffre di infiltrazioni, in particolare nell’area tra il teatro e la chiesa. Completato il passaggio di proprietà, apriremo una raccolta fondi. Si tratta di intervento complesso, per questo avremo bisogno dell’aiuto di tutti». Chi volesse essere aggiornato sull’Oratorio Don Bosco, trova i profili social su facebook, instagram e telegram, oppure può scrivere a fondazionedonceli@libero.it.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale