La Nuova Provincia > Attualità > Nizza: domenica sotto il Campanòn si decora l’albero del Nizza Docg
Attualità Nizza Monferrato -

Nizza: domenica sotto il Campanòn si decora l’albero del Nizza Docg

Torna l’aria natalizia all’ombra del “Campanòn”, e lo fa con l’iniziativa che, ormai da alcuni anni, segna l’avvio delle festività. Parliamo dell’allestimento dell’albero di Natale sulla piazza del municipio

Si decora l’albero del Nizza Docg

Torna l’aria natalizia all’ombra del “Campanòn”, e lo fa con l’iniziativa che, ormai da alcuni anni, segna l’avvio delle festività. Parliamo dell’allestimento dell’albero di Natale sulla piazza del municipio, nella consueta collaborazione tra personale del Comune, volontari di Protezione Civile e tutti i bambini che vorranno partecipare.

Presenti all’allestimento

Il programma prende il via domenica per le 15. Anticipa l’assessore all’ambiente Valeria Verri: «Dopo gli addobbi riciclati, per educare alla cultura del riutilizzo, quest’anno l’albero sarà decorato in maniera diversa». Sarà l’Albero del Nizza Docg, ma per scoprire la forma e la dimensione dei nuovi addobbi sarà indispensabile essere presenti domenica all’allestimento. Prosegue l’Assessore: «Siamo felici che i produttori del Nizza Docg abbiano risposto con entusiasmo e in tempi brevi. Pensiamo che ancora una volta si tratti di un ottimo esempio di sinergia tra realtà diverse. Inoltre, come si potrà vedere, ne verrà fuori un gran bell’albero di Natale».

Luminarie in centro storico

Il centro storico è già decorato da alcuni giorni con le luminarie natalizie. Inoltre, sulla piazza Martiri di Alessandria, è stata allestita nuovamente la pista da pattinaggio su ghiaccio, molto seguita e frequentata. La giornata di domenica vedrà aprirsi ufficialmente le iniziative a cura dell’amministrazione comunale, pensate e organizzate nel segno della tradizione per avvicinarsi, a grandi passi, al 25 dicembre e alla fine dell’anno.

Esibizione della corale della scuola primaria

Racconta Valeria Verri: «A partire dalle 15, oltre all’addobbo dell’albero con l’aiuto dei bambini, ci sarà un momento musicale: l’esibizione della corale della scuola primaria dell’Istituto Nostra Signora delle Grazie». E per i più piccoli che vogliono consegnare la loro letterina a Babbo Natale, non mancherà l’occasione. Anche quest’anno il ruolo di Babbo Natale è stato assegnato a un componente della giunta comunale di cui non sveliamo l’identità. Il pomeriggio si concluderà in modo “dolce”: «A partire dalle 16, sotto i portici del palazzo comunale, i volontari della Pro Loco distribuiranno ai bambini la cioccolata calda offerta da Aliberti».

Altri tre appuntamenti tradizionali

Il calendario festivo distribuito dal Comune di Nizza Monferrato proseguirà con altri 3 appuntamenti nel segno della tradizione. Martedì 24 dicembre, la piazza del municipio attende tutti i cittadini nicesi a partire dalle 22,30, dopo la funzione religiosa natalizia. Qui a tutti i presenti sarà distribuito il vin brulè e il panettone. Commenta l’Assessore: «Sarà l’occasione per tutta l’amministrazione di fare gli auguri di buon Natale alla cittadinanza. Abbiamo previsto inoltre un piccolo omaggio, su cui preferiamo però mantenere la sorpresa». Anche la mattina di Santo Stefano, giovedì 26 dicembre, la città del “Campanòn” ha un suo appuntamento tradizionale immancabile: alle 12 l’aperitivo “del lardo”. Mentre domenica 29 dicembre alle 21 al Foro Boario il Concerto degli Auguri della Banda Musicale di Nizza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente