Il sindaco di Nizza Nosenzo
Attualità

Nizza Monferrato: primo positivo al coronavirus, ricoverato in ospedale

Lo ha segnalato il primo cittadino nicese Simone Nosenzo nel suo messaggio video, in streaming, connesso alla giornata di celebrazioni per il 17 marzo

A Nizza Monferrato primo positivo al coronavirus

Primo positivo al COVID-19 individuato ieri nella città del “Campanòn”. Lo ha segnalato il primo cittadino nicese Simone Nosenzo nel suo messaggio video, in streaming, connesso alla giornata di celebrazioni per il 17 marzo. «Si tratta di una singola unità, già ospedalizzata – spiega il Sindaco – Inoltre 3 persone che avevano avuto contatti si trovano al momento in quarantena obbligatoria». La comunicazione, ribadisce il primo cittadino, ha lo scopo di mantenere alta l’attenzione: «Certo, sentiamo di numeri ben più rilevanti altrove, ma la notizia ci dice che il ventaglio di persone attaccato dal virus in questi giorni si è un po’ ampliato. Vorrei che servisse innanzitutto per diffondere consapevolezza».

Il sindaco ringrazia i nicesi per il comportamento

Nosenzo ha buone parole per il comportamento dei concittadini in questi giorni: «Grazie a tutti i Nicesi che si stanno comportando nel modo corretto, che rispettano le regole, mostrano attenzione nei confronti di se stessi e soprattutto dell’intera comunità di cui fanno parte». Nosenzo ringrazia inoltre il personale del Comune, le associazioni che stanno collaborando nell’emergenza e le forze dell’ordine, a cui competono i controlli sul rispetto del decreto che ci chiede di “restare a casa”. Ci sono state violazioni rilevanti? «Qualcuno in effetti è stato trovato – spiega il Sindaco – ma mediamente le persone tendono a rispettare la normativa».
Fulvio Gatti

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail