nido_nizza
Attualità

Nizza, restano invariate le rette dell’asilo nido comunale

Nonostante un aumento del disavanzo nel bilancio

Tra i servizi pubblici che l’emergenza pandemica ha messo in difficoltà, c’è senz’altro l’asilo nido comunale (nella foto). Nel bilancio recentemente presentato dal sindaco Simone Nosenzo si segnala come il capitolo dedicato abbia avuto un aumento del disavanzo. Dai circa 162 mila euro di passivo nel 2019 si è passati infatti ai circa 251 mila euro dell’anno appena concluso.

Va precisato come non sarebbe possibile coprirne in ogni caso l’intero funzionamento con le rette pagate dalle famiglie (trattasi di servizio alla comunità). Spiega il primo cittadino nicese: «Per questa voce specifica torniamo a disavanzo equivalente al 2016. Dopo di allora, c’era stata una riduzione notevole di questa spesa grazie ad alcune scelte». Cosa ha pesato nel 2020? «Il trasferimento regionale di 50 mila euro è stato destinato a lavori, inoltre per alcuni mesi non si sono incassate le rette. Preciso però come nel 2021 siano rimaste invariate».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail