Moncalvo, ultimate le nuove casepopolari. Manca solo l’agibilità
Attualità

Moncalvo, ultimate le nuove case
popolari. Manca solo l’agibilità

Ultimate da tempo ma in attesa ancora dell'agibilità le nuove case popolari all'imbocco di via Goria. Iter che dovrebbe trovare finalmente conclusione in questi giorni per così ospitare le

Ultimate da tempo ma in attesa ancora dell'agibilità le nuove case popolari all'imbocco di via Goria.
Iter che dovrebbe trovare finalmente conclusione in questi giorni per così ospitare le prime famiglie negli alloggi che si affacciano sul plesso scolastico cittadino. L'edificio, costruito ex novo attraverso un programma realizzato nell'ambito territoriale dell'Unione "Colli DiVini", si prepara ad accogliere dodici famiglie negli altrettanti appartamenti, di cui la metà dotati di una sola camera da letto e l'altra con due.

L'entrata in funzione è attesa da diversi anni e segnerà anche il contemporaneo sgombero degli alloggi di edilizia popolare di proprietà del Comune situati in via Goito. Questi ultimi da tempo presentano i segni del tempo, richiedendo quindi per un eventuale futuro utilizzo una serie di interventi strutturali particolarmente onerosi per le casse comunali. Da ciò la decisione di trasferire le famiglie in una struttura nuova, realizzata nell'ambito del bando esteso ai nove comuni già facenti parte (all'epoca dell'approvazione) dell'ente collinare, un'area situata nel Nord Astigiano che contava circa diecimila abitanti prima dell'uscita della stessa Moncalvo e dei vicini Penango e Grazzano Badoglio. La gestione dei lavori è stata seguita dall'Agenzia Territoriale per la Casa di Asti e il Comune ha esclusivamente dato in concessione il terreno.

«Gli inquilini – precisa il sindaco Aldo Fara – sono tutti moncalvesi, in quanto cinque famiglie sono provenienti dalla struttura di via Goito ed anche i restanti sette nuclei familiari, risultati in cima alla graduatoria territoriale, sono già attualmente residenti a Moncalvo». La palazzina presenta anche uno spazio riservato al parcheggio con dodici stalli per auto. Solo una volta ultimato l'iter si procederà anche all'inaugurazione.

m.s.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo