Paliotto bis
Attualità
Competizione

Paliotto: 13 i Gruppi in gara, i Drappi opera dell’artista Michela Squillacioti. L’ordine di esibizione

Piazza San Secondo ospiterà l’evento sabato 7 maggio, in notturna. Stabilito l’ordine di esibizione ed il calendario delle prove

E’ l’artista astigiana Michela Squillacioti l’autrice dei Drappi del Paliotto che andranno in premio ai gruppi primi classificati nelle  graduatorie riservate agli Sbandieratori e ai Musici. La competizione, come da tradizione, si terrà nella serata di sabato 7 maggio in Piazza San Secondo.

Vi prenderanno parte 13 formazioni (in ordine alfabetico): Baldichieri, Cattedrale, Don Bosco, Montechiaro, San Damiano, San Lazzaro, San Martino San Rocco, San Pietro, San Secondo, Santa Caterina, Tanaro, Torretta e Viatosto. Un numero di partecipanti consistente (all’incirca simile a quello precedente la pandemia), nonostante il Covid abbia costretto i vari Comitati ad autentici salti mortali per riuscire a presentare in piazza squadre ed esercizi di buon valore tecnico. Nel 2019, ultima edizione disputata, a prevalere fu San Lazzaro.

Domenica 8 maggio è invece prevista la Sbandierata del Santo. I gruppi partecipanti partiranno in corteo da Piazza Roma alle 14,30. Verso le 15, in Piazza San Secondo, prenderà il via la manifestazione.

Paliotto 2022: l’ordine di esibizione

I tredici Gruppi in gara si esibiranno in quest’ordine (stabilito da sorteggio):
Viatosto, Santa Caterina, San Martino San Rocco, Tanaro, San Lazzaro, Cattedrale, San Pietro, Don Bosco, Montechiaro, Torretta, San Damiano, Baldichieri e San Secondo.

Le prove

Le prove si terranno nelle serate di giovedì 28 e venerdì 29 aprile e in quelle di giovedì 5 e venerdì 6 maggio sempre in Piazza San Secondo. Stabilito al riguardo il calendario.

Giovedì 28 aprile: Viatosto, San Martino San Rocco , San Lazzaro, Cattedrale, San Pietro, Don Bosco, San Damiano e Baldichieri
Venerdì 29 aprile: Santa Caterina, Tanaro, Montechiaro, Torretta e San Secondo

Giovedì 5 maggio: Baldichieri, San Martino San Rocco, Tanaro, San Lazzaro, Cattedrale, San Pietro e Don Bosco.
Venerdì 6 maggio: Viatosto, Santa Caterina, Montechiaro, Torretta, San Damiano e San Secondo.

L’ordine di sfilata

In conclusione l’ordine di sfilata precedente l’evento. Dovranno prendervi parte tutti e 21 i Comitati Palio, anche gli otto che non parteciperanno alla competizione, oltre al Gruppo dell’A.S.T.A. che aprirà il Corteo:
Gruppo A.S.T.A., San Lazzaro, Viatosto, Santa Caterina, San Martino San Rocco, Tanaro, Cattedrale, San Pietro, Don Bosco, Montechiaro, Torretta, San Damiano, Baldichieri, San Secondo, Castell’Alfero, Nizza Monferrato, San Marzanotto, San Silvestro, Canelli, Santa Maria Nuova, San Paolo e Moncalvo.

Consegna degli Ordini di San Secondo

Come sempre, prima dell’inizio del Paliotto, previsto verso le 21, vi sarà la cerimonia di consegna degli ordini di San Secondo. In proposito i nominativi degli insigniti saranno comunicati la mattina di 3 maggio, giorno della Festa Patronale. Nel 2022 verranno attribuiti anche i riconoscimenti negli anni precedenti non consegnati a causa della pandemia.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo