covid vaccino
Attualità
Emergenza sanitaria

Pandemia: via libera in Piemonte alla quarta dose di vaccino antiCovid per gli immunodepressi

Saranno le Asl a convocarli trascorsi almeno 120 giorni dalla dose addizionale

La conferma è arrivata questa mattina: anche in Piemonte i soggetti immunodepressi possono ricevere la quarta dose di vaccino antiCovid. Lo ha precisato in una nota il Ministero della Salute rispondendo a una richiesta di chiarimento della stessa Regione Piemonte.

In particolare gli immunodepressi che, dopo almeno 28 giorni dal completamento del ciclo primario con doppia dose, hanno ricevuto una terza somministrazione (cosiddetta “addizionale”) possono ricevere anche la quarta somministrazione (cosiddetta “booster”) una volta che siano trascorsi almeno 120 giorni dalla dose addizionale.

L’Unità di crisi ha dato quindi indicazione alle Aziende sanitarie di procedere con la convocazione di tutti gli oltre 58 mila immunodepressi che in Piemonte hanno già maturato i tempi previsti.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo