La Nuova Provincia > Attualità > Tutti in bicicletta con Pro Natura
Obiettivo: chiudere il centro storico alle auto
AttualitàAsti -

Tutti in bicicletta con Pro Natura
Obiettivo: chiudere il centro storico alle auto

Il ritrovo dei ciclisti è alle 9 in piazza Medici – Tante le tappe intermedie che serviranno ad attirare l'attenzione sui problemi della città – Iscrizione gratuita con possibilità di ristoro al termine della manifestazione

Domenica 21 aprile torna la bicicletta per le vie e le periferie di Asti. Giunta alla 14° edizione, la biciclettata è organizzata da Pro Natura Asti raccogliendo le adesioni di ACLI, Associazione via M. Teresa di Calcutta, Comitato per la Chiusura del Centro Storico o Ztl Asti, Comitato Villaggio San Fedele, Negozio Cicli Piemontesina, G.S.H. Pegaso, Legambiente Circolo Gaia di Asti, L.I.P.U. Delegazione di Asti, Raggi Gomma Ciclofficina, Società Ciclistica Way Assauto, U.I.S.P. Asti, WWF Sezione di Asti. Il ritrovo è alle 9 in piazza Medici con partenza alle 9,30. Come ogni anno la biciclettata diventa un'occasione per interessare l'opinione pubblica su temi che stanno particolarmente a cuore ai cittadini. Quest'anno la manifestazione è dedicata al centro storico di Asti affinché venga presto liberato dalle tante auto che ogni giorno ne intasano le vie e le piazze.

Per i ciclisti è previsto un giro tra le piazze Catena, Cairoli, San Secondo, Statuto e le vie Carducci, Alfieri, XX Settembre, Brofferio. Alle 10.30 sosta in piazza San Secondo per l’inizio della manifestazione del "Forum Nazionale Salviamo il Paesaggio" con intervento del portavoce del comitato per la chiusura del centro. Quindi partenza poi per c.so Alfieri e c.so Alessandria per raggiungere il quartiere di via Madre Teresa di Calcutta con sosta e ristoro offerto dall’associazione degli abitanti. Da viale Pilone la tappa successiva in programma è quella alla casa occupata di via Allende per una riflessione su povertà e emergenze abitative in collaborazione con il Coordinamento Asti Est. L'ultima tappa della biciclettata è nel centro del Villaggio San Fedele con il ristoro finale ed eventualmente il pranzo al centro civico (costo 12 euro, prenotazione entro il 18 aprile al 333/2470598 Luigi Sposato). Come sempre la biciclettata di Pro Natura non è competitiva ma aperta a tutti, grandi e piccini, giovani e anziani. La partecipazione è gratuita.

r.s.

Articolo precedente
Articolo precedente