Cerca
Close this search box.
<img src="https://lanuovaprovincia.it/wp-content/uploads/elementor/thumbs/a-passeggio-con-la-lunabrnei-boschi-dei-saraceni-56e6a253564eb1-nkievi79aig0sm3swltc33uswijxig7u0zo71zfn9k.jpg" title="A passeggio “Con la luna
nei boschi dei Saraceni”" alt="A passeggio “Con la lunanei boschi dei Saraceni”" loading="lazy" />
Attualità

A passeggio “Con la luna
nei boschi dei Saraceni”

In compagnia delle lucciole questa sera, sabato, per la passeggiata notturna "Con la luna nei boschi dei Saraceni", organizzata dall'Associazione Culturale Davide Lajolo, Comune di

In compagnia delle lucciole questa sera, sabato, per la passeggiata notturna "Con la luna nei boschi dei Saraceni", organizzata dall'Associazione Culturale Davide Lajolo, Comune di Vinchio, Ente di Gestione delle Aree Protette Astigiane, in collaborazione con Monferrato outdoor, Cantina di Vinchio?Vaglio Serra, su uno degli itinerari letterari di Davide Lajolo. L'appuntamento è per le 21 al posteggio della Riserva naturale della Valsarmassa e al Giardino delle erbe aromatiche verranno presentate le attività dell'Ente aree protette per poi iniziare il percorso illuminato dalla luna piena e da un mare di lucciole attraverso i sentieri della valle di Serralunga fino al valletto della morte, dove la leggenda narra che Aleramo nel 935 sconfisse i Saraceni.

«Nella valle più profonda si proverà l'emozione di posare i piedi sul fondo di quello che era il mare preistorico e ci sarà la visita guidata all'affioramento fossilifero con i guardaparco dell'Ente», annunciano gli organizzatori. La passeggiata si concluderà intorno alle 23 al Bricco di Monte del mare con il concerto "I colori della musica e della poesia" a cura dell'Associazione Senegalesi Italiani di Asti e le letture "L'Uomo Mistero" di Alvaro Santo (Angola), "Notte di Sine" e "Mediterraneo" da "Canti d'Ombra" del premio Nobel Léopold Sédar Senghor, che è stato anche presidente della Repubblica del Senegal, "Il debole ama la ragione" di Yandoko Leopold Mainda (Repubblica Centroafricana). Sarà esposta una mostra di artigianato senegalese. Alla conclusione il ristoro della cooperativa CSPS con i vini della Cantina di Vinchio e Vaglio è offerto dall'Ente Parchi e si potrà assaggiare la specialità senegalese Fataya.

L'azienda agricola Renato Gallesio di Vaglio Serra offrirà una degustazione di olio di nocciola. La passeggiata è gratuita e il percorso è di circa 4 chilometri. Info www.davidelajolo.it, Comune di Vinchio, tel. 0141/950.120.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link

Edizione digitale