La Nuova Provincia > Attualità > Passaggi pedonali più sicuri, un semaforo
e due autovelox: così cambia Villafranca
AttualitàAsti Villafranca - Villanova -

Passaggi pedonali più sicuri, un semaforo
e due autovelox: così cambia Villafranca

Dopo settimane di lavoro, si sta delineando il nuovo aspetto che avrà la zona di Villafranca lungo il percorso della strada provinciale 10 Asti – Torino, in prossimità della stazione ferroviaria.

Dopo settimane di lavoro, si sta delineando il nuovo aspetto che avrà la zona di Villafranca lungo il percorso della strada provinciale 10 Asti – Torino, in prossimità della stazione ferroviaria. Gli operai della ditta Creuma, vincitrice dell’appalto, stanno eseguendo gli ultimi interventi per migliorare la sicurezza stradale. La prima parte dei lavori effettuati nella zona di Borgo Vecchio, andando in direzione di Baldichieri è quasi terminata – spiega il sindaco Guido Cavalla – e presto saranno disponibili circa 20 posti auto al bordo strada (di fronte agli esercizi commerciali che sono presenti in quel tratto di strada) più un ampio parcheggio che potrà essere utilizzato dai pendolari.

I lavori per la messa in sicurezza di quel tratto prevedono anche passaggi pedonali in sicurezza, e l’inserimento nei pressi dell’incrocio per la strada che porta verso la stazione di un semaforo “con sensore”: questo consentirà di regolare i tempi della “luce verde” per chi percorre la provinciale nelle ore di maggior traffico (dovuto all’arrivo dei treni). E’ anche prevista la postazione fissa per due autovelox, come deterrente per la forte velocità. “Una volta terminati i lavori (che interessano anche un lungo tratto nel comune di Baldichieri) – conclude il primo cittadino – sarà finalmente realizzato il camminamento pedonale che porta da Case Bruciate fino al piazzale antistante il Mercatone Uno”.

l.m.

Articolo precedente
Articolo precedente