La Nuova Provincia > Attualità > Piazza Alfieri: agli astigiani piacciono i platani
AttualitàAsti -

Piazza Alfieri: agli astigiani piacciono i platani

Agli astigiani piacciono i platani in piazza Alfieri. Il 59% dei cittadini che hanno partecipato al sondaggio hanno detto sì ai platani, il 41% hanno detto no

Gli astigiani preferiscono i platani in piazza Alfieri. Questo è quanto emerso dal mini sondaggio sperimentale effettuato dalla Nuova Provincia su Facebook. In effetti, per la Nuova Provincia è iniziata la stagione dei sondaggi su Facebook. Il sondaggio non vuole avere un valore scientifico, non potrebbe, ma certamente dare un’idea di cosa gli astigiani pensano, questo certamente sì.  Non si tratta solo di numeri o di percentuali di partecipazione. Con il nostro sondaggio Facebook sarà possibile anche esprimere un parere, dire la propria riguardo l’argomento sondato.

Il sondaggio riguardava i platani di piazza Alfieri

“Il Comune ha disposto l’abbattimento di uno dei platani di piazza Alfieri – abbiamo scritto sulla pagina Facebook per lanciare il sondaggio – La pianta, malata, non poteva essere curata. Altre potrebbero, in futuro, essere rimosse se dovessero ammalarsi in maniera irreversibile e diventare un rischio per i passanti.Ora c’è anche chi propone di rimuovere tutti i platani della piazza per riportarla alla conformazione che aveva precedentemente”. La domanda posta ai lettori era la seguente: “Voi sareste d’accordo a rimuovere tutti i platani di piazza Alfieri, anche nell’ottica di una miglior fruizione televisiva del Palio di Asti?”
Il sondaggio è stato a disposizione dei cittadini solamente per 24 ore. Quindi un sondaggio rapido, proprio solo per fare un piccolo test.

Ecco i dati

In 24 ore hanno risposto 507 persone, mentre il sondaggio è stato letto da 8817 persone.
La risposta è apparsa chiara: il 41% dei votanti ha detto sì e il 59% ha detto no.
In altre parole la maggior parte degli astigiani che ha partecipato al sondaggio preferisce piazza Alfieri così com’è, senza modifiche e senza l’abbattimento dei platani.
Ma, come già detto, questo non è un sondaggio scientifico, che pretende di dire la verità sui fatti, ma vuole solamente indicare un trend, una linea, quella degli astigiani che hanno partecipato al sondaggio.
Il bello, però, non sono solamente i “voti” espressi, ma anche i commenti che qualche astigiano ha voluto rilasciare a corredo del voto.

I pareri dei cittadini

Per Gianni Faita i platani non devono essere abbattuti “esclusi quelli che per motivi di sicurezza non possono essere mantenuti in vita”.
Gianluca De Osti, invece, vedrebbe “la piazza senza platani, tutta ripavimentata in porfido, libera dalle macchine e con la facciata del palazzo della Provincia adeguata agli altri edifici”.
Per Gianluca Serra sul libro dedicato alle più belle piazze d’Italia non c’è piazza Alfieri e comunque non ce n’è una “dico una in cui siano presenti coltivazioni arboree come Asti. Piazza Alfieri può benissimo fare a meno dei platani.
Anna Rita Molino invece afferma di avere 60 anni e di avere sempre visto i platani in piazza Alfieri e “tenderei a lasciarli purché non siano un pericolo per la circolazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente