Tenso
Attualità
Riqualificazione energetica

Piovà Massaia: restyling da 187 mila euro al centro polifunzionale

Si punta alla creazione di una struttura all’avanguardia a livello energetico

Il fabbricato polifunzionale di piazza San Martino, sede di innumerevoli eventi, dagli spettacoli teatrali alle sfilate di moda, dai convegni ai pranzi per la fiera della menta e in altre occasioni, subirà un radicale intervento di riqualificazione energetica. Per i lavori il Comune ha già ottenuto un contributo di 81 mila euro, nell’ambito del bando del Ministero dell’Interno per il potenziamento di investimenti finalizzati, tra l’altro, agli interventi di efficientamento energetico e di sviluppo territoriale sostenibile nei comuni sotto i mille abitanti.

Oltre ai fondi ministeriali, l’amministrazione comunale conta di accedere ai fondi GSE (gestore dei servizi energetici) al fine di reperire l’importo complessivo stimato del progetto di 187 mila euro.
Per la predisposizione dello studio di fattibilità e dei successivi livelli di progettazione e direzione lavori è stata incaricata l’architetto Simona Paniati di Asti, coadiuvata dall’ingegner Giorgio Cantino per la parte termica e dal geometra Massimo Rapetto per il coordinamento della sicurezza.

L’idea è di sostituire l’attuale tensostruttura, che comincia a manifestare i segni del tempo, con un moderno fabbricato ampiamente vetrato e tecnologicamente all’avanguardia a livello energetico (con pannelli fotovoltaici di ultima generazione), adatto a ospitare manifestazioni di ogni genere.

Nella foto: l’attuale tensostruttura di piazza San Martino

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo