traffico
Attualità
Interpellanza

Pm 2,5: Asti è la dodicesima città d’Europa con maggiori concentrazioni

Il Movimento 5 Stelle denuncia una situazione molto critica e chiede all’amministrazione quali azioni intenda fare per affrontare il problema

Massimo Cerruti, consigliere del M5S, ha presentato un’interpellanza al sindaco e all’assessore all’Ambiente alla luce dei risultati del report di AEA (Agenzia europea per l’ambiente). «L’indagine ha rilevato che Asti è la dodicesima città in Europa, su un campione di 344 città, per concentrazione di pm 2,5. – spiega – Cosa vuol dire? Che la nostra qualità dell’aria è pessima. Il pm 2,5 è tra le componenti dello smog a cui vengono imputate la maggior parte delle morti premature legate all’inquinamento».

Cerruti chiede all’amministrazione quali interventi intenda fare per evitare ulteriori sforamenti, come intenda rivedere il trasporto locale in ottica di tutela ambientale e mobilità sostenibile, quanto i roghi tossici degli ultimi mesi hanno influito per il raggiungimento di questo primato, se verranno realizzate le piste ciclabili, anche attraverso il confronto con Asti Cambia e se intenda allargare la ZTL.

«Il Movimento 5 Stelle – conclude Cerruti – continuerà a vigilare su questa situazione, per tutelare la salute dei cittadini».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo