Foto e-commerce
Attualità
poste

Poste, volano le consegne di pacchi nell’Astigiano: +59% nei primi otto mesi dell’anno, miglior performance d’Italia

Dai tre centri di distribuzione partono, ogni giorno, i Portalettere che consegnano i pacchi in tutti i paesi della Provincia. Premia la capillarità territoriale.

Vola l’e-commerce in Provincia di Asti. La conferma arriva da Poste Italiane che, nei primi otto mesi del 2021, ha consegnato il 59% di pacchi in più rispetto allo stesso periodo dell’anno trascorso. Risultato che proietta l’astigiano tra le prime aree italiane per il business dell’azienda guidata da Matteo Del Fante “grazie alla capillarità e all’efficienza della propria rete di distribuzione che può contare su tre centri di distribuzione (Asti, Canelli e Villafranca n.d.r.) e una flotta composta da 169 mezzi, di cui 11 tricicli elettrici”.

Inoltre, Poste Italiane punta sulla rete Punto Poste, l’insieme di attività commerciali che offrono i servizi di ritiro e spedizioni pacchi. In provincia di Asti sono 53 gli esercizi aderenti alla Rete Punto Poste.

In quest’ultimo anno la consegna e-commerce di Poste Italiane si è arricchita di nuovi servizi. Attraverso l’utilizzo dell’intelligenza artificiale, è infatti possibile consultare lo stato della spedizione direttamente via WhatsApp. Con il servizio di tracciatura online, già disponibile su web ed APP, si può tracciare lo stato della spedizione in modo semplice e veloce, per qualsiasi tipo di prodotto di Poste Italiane.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail