Madonnina di Primeglio
Attualità
Sottoscrizione

Primeglio, una raccolta fondi per il restauro della chiesetta della Madonnina

La costruzione della chiesetta risale al 1922 e si deve all’opera dei reduci tornati in paese dalla prima Grande Guerra

Un’iniziativa in pieno spirito natalizio è stata lanciata qualche giorno fa dal gruppo di volontari che gestisce la pagina Facebook “Primeglio & Friends”. Per salvare dal degrado la piccola chiesetta della Madonnina nella frazione di Passerano Marmorito, hanno pensato di avviare una raccolta fondi rivolgendosi alla platea social e ad eventuali benefattori. La costruzione della chiesetta risale al 1922 e si deve all’opera dei reduci tornati in paese dalla prima Grande Guerra.
«È nei ricordi più belli di molte persone e per questo non vorremmo vederla crollare – scrivono i “Friends” – ha bisogno di importanti lavori di ristrutturazione nel breve periodo, per questo chiediamo a chi abbia la possibilità e il buon cuore di aiutarci con piccole o grandi offerte per raccogliere il necessario e iniziare i lavori prima che il tempo ci porti via questo piccolo gioiello».

Per partecipare alla sottoscrizione è possibile effettuare una donazione con un bonifico sul conto corrente di Intesta Sanpaolo intestato alla Parrocchia Santi Pietro e Paolo Apostoli con la causale: offerta per ristrutturazione Madonnina di Primeglio. L’iban è: IT 58 S 03069 09606 100000111949.

I gestori della pagina Facebook sono disponibili a fornire qualunque informazione sull’iniziativa e a rispondere ad eventuali messaggi.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo