La Nuova Provincia > Attualità > Rasero: «Astigiani, vi aspetto per prendere un caffè»
AttualitàAsti -

Rasero: «Astigiani, vi aspetto per prendere un caffè»

Questa mattina il sindaco di Asti ha inaugurato una serie di appuntamenti nei bar per confrontarsi con i cittadini davanti a una tazza di caffè

Da questa mattina si prende il caffè con il sindaco

In due anni il sindaco Maurizio Rasero ha incontrato più di duemila astigiani per ascoltare i loro problemi, spesso legati alla mancanza di lavoro o di una casa, ma l’iniziativa che parte oggi, martedì, è qualcosa di nuovo: chi vuole potrà prendere un caffè con il primo cittadino per parlare direttamente con lui, senza passare dalla segreteria, e suggerirgli idee, proposte per il quartiere o la città, indicargli problemi e criticità di zona o di carattere generale.

“Un caffè con il sindaco” ha visto il primo appuntamento questa mattina, alle 8, al bar Leonardo (piazza Leonardo Da Vinci 40) e proseguirà con altri sette caffè già programmati, sempre alle 8 del mattino, giovedì 27 giugno al bar Trilly (viale Pilone 131), martedì 2 luglio al bar Champ (corso XXV Aprile 131), giovedì 4 luglio al bar caffetteria La Piazzetta (piazza I Maggio 21), martedì 9 luglio al bar Dolce Vita (corso Alessandria 183), giovedì 11 luglio al bar Gloria (corso Savona 337), martedì 16 luglio al bar del Pam Caffè Mania (corso Torino 28) e giovedì 18 luglio al Bar Spring (via Petrarca 75).

Un canale di comunicazione diretta con i cittadini

«Si tratta di un appuntamento pensato per aprire un ulteriore canale di comunicazione diretta tra il sottoscritto e la cittadinanza – spiega Rasero – perché il confronto e la fattiva collaborazione sono strumenti decisivi per costruire insieme il futuro della nostra amata città. Questa iniziativa, inoltre, è finalizzata a facilitare l’incontro anche a quegli astigiani che non possono venire in Municipio, ma che necessitano di informazioni e chiarimenti».

Rasero ha intenzione di stilare l’agenda delle cose da fare e dei problemi da affrontare tenendo conto di ciò che emergerà durante gli incontri nei vari quartieri e invita gli esercenti e i baristi interessati a prendere parte all’iniziativa a chiamare la sua segreteria, al numero 0141.399296, per concordare i successivi caffè che dureranno per tutta l’estate.

2 Commenti

  • Bianca Turello ha detto:

    Buongiorno, io non potrò prendere il caffè col sindaco ma vorrei far presente che è un anno circa che la strada che porta da Montemarzo ad Azzano è impraticabile. Si può fare qualcosa in proposito ? Anche la strada Asti -Alessandria è tutta un buco. Non ci fate mai caso ? Grazie.

  • Piotr ha detto:

    Non capisco perché avete censurato il mio commento.
    Quello che ho detto è verificabile da chiunque: il bar AJlin ha degli orari che contrastano con il diritto alla quiete pubblica. E’ normale che chiuda quasi sempre dopo l’una di notte?
    I suoi frequentatori che non conoscono l’educazione.
    Inutile dire che nessuno muove un dito per contrastare questo modo di fare.
    Magari il sindaco se venisse potrebbe fare qualcosa…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente