Elettori con gravi infermità, come esercitare il diritto di voto domiciliare
Attualità

Elettori con gravi infermità, come esercitare il diritto di voto domiciliare

In vista della chiamata alle urne, possono esercitare il diritto di voto domiciliare gli elettori con gravi infermità, in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature

In vista della chiamata alle urne, possono esercitare il diritto di voto domiciliare gli elettori con gravi infermità, in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedire loro di allontanarsi dalla propria abitazione; e quelli affetti da gravissime infermità, tali che l’allontanamento dalla casa in cui dimorano sia impossibile anche con l’ausilio di specifici mezzi di trasporto.
Per essere dunque ammessi al voto domiciliare, le persone in questione devono aver fatto pervenire la presentazione della relativa domanda, entro il 5 maggio scorso, all’Ufficio Elettorale del Comune, in via De Amicis 8 (tel. 0141/399412 -3 – 4). Le certificazioni sono rilasciate al domicilio, previa richiesta al Servizio di Medicina Legale (tel. 0141/482811), da parte dei familiari degli aventi diritto.

m.z.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo