La Nuova Provincia > Attualità > Ripuliti gli spazi per le grandi affissioni
Attualità Asti -

Ripuliti gli spazi per le grandi affissioni

L'operazione di decoro urbano è stata promossa e seguita dall'assessore Mario Bovino

L’operazione di decoro urbano promossa dall’assessore Mario Bovino

Dallo scorso 1° febbraio è stata avviata dall’assessore Mario Bovino la fase operativa del progetto amministrativo finalizzato al recupero e al miglioramento del decoro urbano. Le azioni messe in atto dall’Amministrazione Comunale sono il frutto di un elaborato cronoprogramma di interventi a breve e medio termine, suddiviso in micro fasi, che riguardano e riguarderanno sia la periferia che il centro cittadino.

In centro e in periferia

Un primo intervento di riqualificazione, ad esempio, ha riguardato la ricognizione e la rimozione di alcuni impianti pubblicitari in condizioni particolarmente degradate: si tratta, più precisamente, di una serie di impianti affissionali di proprietà comunale dislocati sia in centro che in periferia – poster, resti di poster, tri facciali, a stendardo – per un totale di 52, rimossi perché inutilizzati a causa l’assenza pressoché totale di richieste di affissioni pubblicitarie per tali posizioni. Si è inoltre provveduto in questa fase alla rimozione di una serie di vecchi orologi in disuso e vetusti, con il consenso delle ditte proprietarie.

Nessuna spesa per il Comune

Tali operazioni non hanno comportato nessun impegno economico per il Comune, grazie alla cessione gratuita del materiale di risulta alla ditta che li ha realizzati.
Laddove invece è stato possibile recuperare il materiale rimosso ancora in buono stato, si è provveduto al trasferimento dello stesso presso i magazzini comunali per le adeguate opere di sistemazione e conservazione per un futuro reimpiego.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente