Cittadinanza Sala1
Attualità
cittadinanza onoraria, langa astigiana, asl asti, servizio sociale

Roccaverano, cittadinanza onoraria alla dottoressa Sala da quarant’anni al servizio della comunità

Il sindaco Fabio Vergellato ha conferito alla dirigente del Servizio Sociale il riconoscimento per la dedizione dimostrata in tanti anni di lavoro accanto alla popolazione.

In quarant’anni ha percorso migliaia di chilometri lungo le strade della Langa Astigiana. Gabriella Sala, dirigente del Servizio Sociale Professionale dell’Asl di Asti, è il punto di riferimento di anziani, famiglie, minori, disabili. Alla “dottoressa”, come la chiamano da quelle parti, il Comune di Roccaverano a conferirgli la cittadinanza onoraria “per i meriti professionali ed in particolare per la dedizione e l’affetto manifestato nei confronti di Roccaverano”.

«Sono stata estremamente fortunata – commenta la dottoressa Sala – per aver conosciuto in tutti questi anni gente meravigliosa: sindaci, medici, parroci, volontari. E per essermi arricchita umanamente dall’incontro con i pazienti che sono anzitutto persone. Persone sagge, persone pure, da cui ho imparato tanto. È a loro che offro il mio riconoscimento».

Flavio Boraso, direttore generale Ast Asti, nel ringraziare il Comune spiega che «la dottoressa Sala incarna un modello di “servizio” verso il prossimo nel quale mi riconosco e che mi piacerebbe fosse da stimolo per altri operatori».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo