gli allevatori del cappone di San Damiano (1)
Attualità
Numerose attrattive

San Damiano: alle porte un weekend ricco di appuntamenti

Presepe vivente, iniziative gastronomiche, fiera del cappone, folklore con i mercatini di Natale e dell’antiquariato ed eventi sportivi con l’avvio del 1° Rally storico nazionale

Sabato 11 e domenica 12 la città di San Damiano si presenterà ricca di iniziative di ogni genere: religiose con il presepe vivente, gastronomiche con la Fiera del cappone di Natale, folcloristiche con i mercatini di Natale e dell’antiquariato e sportive con l’avvio del 1° Rally storico nazionale. Nel clima natalizio la città è entrata sin da giovedì dicembre, con l’accensione delle luminarie per le strade del centro e con un concerto natalizio che si è tenuto nel palazzo del Municipio.

Sabato alle 15,30 inizierà la rappresentazione del presepe vivente, che durerà sino alle 21.30 e si svolgerà nel Borgo dei Sutè, in piazza SS. Cosma e Damiano e nelle cantine di palazzo Carlevaris. Il presepe sarà nuovamente rappresentato domenica 12, sabato 18 e domenica 19, sempre con gli stessi orari: “Quest’anno – ricorda l’assessore Flavio Torchio – la rappresentazione ha richiesto un particolare impegno, essendo replicata in due fine settimana successivi. Per ogni giornata sono impegnate un centinaio di persone e questo ha richiesto anche un notevole impegno nella preparazione dei costumi necessari ai diversi personaggi.

Per la prima volta il presepe è inserito nel calendario del “Magico paese di Natale”, per cui ci aspettiamo una buona affluenza di pubblico: inoltre, il centro città si presenta particolarmente bello, con le vetrine addobbate a tema natalizio dai commercianti.” Domenica la Fiera del cappone porterà in piazza gli animali allevati per la tavola di Natale che come di consueto saranno tutti venduti, o con l’acquisto diretto dagli allevatori, oppure presso le macellerie sandaminesi. La Fiera inizierà alle 8 e verrà inaugurata ufficialmente alle 10.30, con la proposta di istituire un albo degli allevatori del cappone di San Damiano e della gallina bionda di Villanova.

Siccome la Fiera di San Damiano è inserita nelle giornate del “gran bollito misto”, in piazza ci saranno anche alcuni allevatori sandamianesi di manzi. Negli spazi del Foro boario si terrà poi il pranzo con il gran bollito, al quale tutti possono partecipare, prenotandosi anche all’ultimo minuto al  328-7818780 (Pro loco di San Damiano): il costo del pranzo è di 28 euro. Ad accompagnare la Fiera ci saranno poi un’edizione straordinaria del mercato degli animali di bassa corte e le bancarelle del mercatino dell’antiquariato organizzato da Gloria Monasterolo. Infine, fra le attrattive di questo fine settimana, c’è ancora il Rally Storico organizzato dal Rally Club di San Damiano, al quale parteciperanno una settantina di equipaggi: sono previste sei prove speciali, di cui due si correranno sul territorio sandamianese, due nel Comune di Celle e le ultime due a Costigliole: la premiazione dei vincitori si terrà sabato 11 in piazza Libertà.

Nella foto: gli allevatori del cappone di San Damiano.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail