Davide Migliasso
Attualità
Decisione

San Damiano: la Casa della salute tornerà ad essere sede vaccinale

In un primo tempo l’ASL aveva deciso di non utilizzarla

La Casa della salute di San Damiano riprenderà ad essere sede vaccinale, mentre in un primo tempo l’ASL aveva deciso di non utilizzarla. Nell’incontro fra i vertici dell’ASL e l’amministrazione comunale è stato espresso il disagio che deriverebbe ai cittadini sandamianesi nel caso dovessero essere orientati su Asti o su altre sedi vaccinali. La decisione iniziale è stata dunque rivista e si è stabilito che in regione San Sebastiano saranno distribuite le seconde e terze dosi di vaccino; per coloro che si vaccineranno per la prima volta sarà necessario rivolgersi al “Cardinal Massaia” di Asti, oppure richiedere al medico curante di essere inseriti nella piattaforma regionale.

«E’ importante che i cittadini possano continuare a godere di questo servizio – dice il sindaco Davide Migliasso (foto) – grazie all’ASL che ha cercato personale sanitario a pagamento, mentre prima le vaccinazioni erano effettuate gratuitamente dai medici». Le vaccinazioni saranno il lunedì, venerdì e sabato: chi è stato destinato ad Asti può chiedere il cambio di sede.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail