Street food in piazza Alfieri
Attualità

San Damiano: lo “street food” richiama tanta gente in piazza

Soprattutto nella serata di sabato si è registrata una fortissima partecipazione, tanto da esaurire le scorte di alcuni stand

Tre serate riuscite

Tre serate in allegria e “cibo di strada” per riprendere l’abitudine di stare insieme e mangiare fuori casa. E’ il risultato dell’iniziativa “Street food” che a San Damiano, da venerdì a domenica sera, ha portato in piazza Alfieri un gran numero di persone, venute a gustare i piatti proposti dai numerosi stand dell’A.I.C.I. (Associazione Italiana Cuochi Itineranti), oltre che dalla Pro loco, dal Comitato Palio di San Damiano e dal Comune di Tigliole.
Soprattutto nella serata di sabato si è registrata una fortissima partecipazione, tanto da esaurire le scorte di alcuni stand. Le proposte gastronomiche sono state le più diverse e si è potuto scegliere fra gli agnolotti della Pro loco di San Damiano e la carne cruda di Tigliole, fra la “friciula” e gli arrosticini, fra i bomboloni, le patate fritte e la grigliata e così via.

Soddisfatti Sindaco e Assessore

Soddisfatti sia il sindaco di San Damiano, Davide Migliasso, sia l’assessore Flavio Torchio per le tre serate che hanno mostrato la voglia della gente di tornare alla normalità, seppure indossando la mascherina e cercando di stare a distanza: per Daniele Basso, sindaco di Tigliole, molto positiva è la collaborazione con l’A.I.C.I. presieduta da Massimo Perrone, perché può offrire maggiore visibilità anche ai prodotti delle Colline Alfieri. In piazza Libertà sono stati allestiti giochi per bambini ed in via Roma le bancarelle del mercatino hanno offerto un’ulteriore attrazione per i numerosi partecipanti alle tre giornate.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail