san damiano barbera
Attualità
Galleria 
Manifestazioni

San Damiano, tra proposte e successo di pubblico “La Barbera incontra” si conferma un evento vincente

Grande partecipazione e apprezzamento della tre giorni in omaggio alla Barbera. Tra gli ospiti Orietta Berti e Joe Bastianich

A San Damiano d’Asti “La Barbera incontra” anche stavolta ha saputo essere un divertente contenitore di tante diverse proposte, che hanno spaziato dalla musica alla cucina, dallo slow food alla lirica, senza dimenticare le tre serate che hanno avuto come protagonisti  Orietta Berti, i “DJ from Mars” e Noemi. L’area dello “street food” ha portato in piazza Alfieri le tipicità della gastronomia di diverse regioni italiane, che la sera sono state senza dubbio apprezzate, mentre a mezzogiorno sono state penalizzate nell’affluenza dalle temperature torride, che hanno scoraggiato molti dal sedersi  a mangiare sotto il sole. La parte gastronomica della manifestazione è stata organizzata con la collaborazione dell’AICI (Associazione Italiana Cuochi Itineranti) e nella ristorazione una parte importante ha avuto anche la birra artigianale, sempre più presente ed apprezzata dai giovani: non è mancato lo stand dell’Enoteca regionale, che ha proposto i vini dei produttori delle Colline Alfieri. Piazze piene invece per i comici Claudio Lauretta e Gabriele Cirilli e per Joe Bastianich e la “terza classe”: a proposito di cuochi, lo showcooking di Diego Bongiovanni è stato seguito da un pubblico interessato ed incuriosito sia dalla ricetta, sia dall’estrosità del cuoco. Domenica mattina lo spettacolo è stato affidato ai musicisti della “Donkey stuzzica band”, un gruppo di giovani che suonano per chi li ascolta, ma soprattutto per divertirsi, trasmettendo agli altri la loro allegria. Il concorso “Barber art” ha ricevuto buona accoglienza nelle scuole superiori e sono state quasi cinquanta le opere giunte ed esposte nella galleria comunale, mentre il tenore Enrico Iviglia ha presentato un suo personale viaggio nella lirica che è stato molto apprezzato dal pubblico. Partecipazione altrettanto soddisfacente hanno avuto i laboratori per bambini, che sono stati coinvolti anche nella raccolta dei rifiuti: «Il gran caldo ha un po’ condizionato la partecipazione – commenta la vicesindaco Elisa Bolle – ma siamo comunque soddisfatti perché sono state tre giornate intensissime con tantissima gente. Le tre serate musicali hanno coinvolto persone di ogni età e con la presenza di Bastianich abbiamo avuto addirittura le sue fans che lo attendevano davanti ai camerini. La capienza è stata sempre al massimo, con tanta gente che ascoltava al di fuori della piazza. Direi che non potevamo sperare in meglio».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo