Happy
Attualità
Iniziativa

San Damiano: una stagione teatrale dedicata ad Happy Ruggiero

Saranno quattro gli spettacoli nel cartellone proposto dal SEA e dal Comune

Sarà dedicata alla memoria di Happy Ruggiero (foto) la stagione teatrale organizzata dal SEA delle Colline Alfieri e dal Comune di San Damiano. Lo ha detto Mario Nosengo in occasione della proiezione di un filmato realizzato da Alessandro Cerrato e presentato al Foro boario per ricordare una persona che nel teatro e nella musica ha sempre creduto, entrambi considerandoli mezzi per avvicinare la gente alla cultura.

«Il cartellone di quest’anno comprende solo quattro spettacoli – ha spiegato Mario Nosengo che da molti anni anni, con “Arte e Tecnica”, è il curatore della rassegna – ognuno di genere diverso dall’altro, ma tutti egualmente interessanti e stimolanti. Si comincia giovedì 5 maggio con “Certi di esistere”, opera di prosa cui seguirà, giovedì 19 maggio, “Così fan tutte”, teatro musicale ispirato a Mozart; il 9 giugno sarà la volta di un omaggio al music hall con “A little night musical”, mentre toccherà a Paola Tomalino chiudere la rassegna, il 23 giugno, con un concerto teatrale dedicato a Lucio Dalla. Sarà una stagione che sarebbe piaciuta ad Happy e che abbiamo presentato un po’ in ritardo proprio per la sua scomparsa.»

Il sindaco Davide Migliasso ha ricordato Happy come «una persona che con il SEA ha fatto molto per tutte le Colline Alfieri, impegnandosi per la società e per la cultura. Insieme a lui ricordiamo anche l’impegno per il SEA dato da Antonio Cadau e Sergio Binello.» La proiezione del filmato (con Happy al pianoforte, Attilia Monticone e Maddalena Gatto Monticone a leggere le poesie di Prevert, Nino Costa e Badalin) è stata preceduta da un ricordo di Happy Ruggiero letto dalla figlia Ester, che ha ricordato i diversi momenti di un uomo dall’animo vulcanico, con esperienze diversissime, che comprendevano l’aver suonato sulle navi, la costituzione di una casa discografica (la Format produsse i primi dischi di Paolo Conte) ed il doppiaggio di film a Torino: trasferitosi a Tigliole nel 1992 si inserì subito nella vita del paese e poi a San Damiano.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo