san martino alfieri municipio
Attualità
Galleria 
Opere pubbliche

San Martino Alfieri, taglio del nastro per un municipio ancor più bello e funzionale

Grande festa a San Martino Alfieri per l’inaugurazione dei rinnovati locali del palazzo comunale che un tempo ospitavano le scuole

Una giornata di festa, che, come tradizione, ha visto raccogliersi l’intero paese di San Martino Alfieri, dai bimbi ai rappresentanti delle associazioni, amministratori e famiglie: così è stata accompagnata l’inaugurazione dei lavori realizzati nel palazzo comunale, “la casa di tutti i sanmartinesi”, come ha sottolineato il sindaco Andrea Gamba, che non ha potuto nascondere ai suoi concittadini, numerosi in piazza Cav. Ruella, la sua emozione e commozione, segno della passione e dell’impegno dedicato dagli amministratori comunali al proprio paese.

La cerimonia ha visto il taglio del nastro dei lavori di riqualificazione all’interno del palazzo comunale, che hanno riguardato il rifacimento dell’impianto termico, parte dell’impianto elettrico e il recupero dei locali al secondo piano dell’edificio, dove un tempo erano ospitate le scuole. Hanno così trovato spazio la nuova sala consiliare, due archivi comunali, quello storico e quello corrente, e un’ulteriore sala. È inoltre stato realizzato il rifacimento degli uffici al primo piano. Nel primo lotto dei lavori anche la sostituzione degli infissi sul retro del municipio. La spesa complessiva è stata di 180 mila euro. Durante la primavera si era lavorato invece al secondo lotto: l’installazione dell’ascensore all’interno del palazzo comunale, nella parte dell’ingresso delle vecchie scuole, sul lato di piazza Cavalier Ruella, dove il grembiulino di scuola dei bambini testimonia l’esistenza un tempo delle aule scolastiche ed una serie di fotografie storiche di San Martino accompagna l’accesso al piano superiore; tra le opere dunque la sistemazione dello stesso ingresso, il rifacimento dell’impianto elettrico e il posizionamento dei pannelli fotovoltaici. Importo, 120 mila euro. Tra le opere realizzate in questi mesi a San Martino Alfieri anche la nuova pavimentazione di piazza Alfieri, con la posa di cubetti in pietra e il rifacimento della raccolta acque. La spesa, di 60 mila euro, ha visto il sostegno del Gal.

Durante la cerimonia di inaugurazione, a cui erano presenti anche il presidente della provincia di Asti Paolo Lanfranco e tanti sindaci dei paesi della zona, dal sindaco Andrea Gamba i ringraziamenti agli amministratori e personale del Comune, a Wilma e Adolfo Saracco per la donazione di due pannelli storici che rimarranno alla comunità e ai gruppi e associazioni, tra cui Alpini, Pro Loco, Cif, Protezione civile, l’asilo, “che tengono vivo e unito il nostro paese”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo