Cerca
Close this search box.
Municipio San Paolo Solbrito
Attualità
Costi energetici

San Paolo Solbrito, caro bollette: “Pronti a spegnere i lampioni”

Il sindaco Luca Panetta ha fatto i conti degli aumenti della spesa energetica che sta incidendo pesantemente sul bilancio comunale

Le bollette non aumentano solo per le utenze domestiche ma anche per gli enti pubblici. Qualche giorno fa il sindaco di San Paolo Solbrito, Luca Panetta, ha fatto i conti di quanto sia cresciuta la spesa energetica, intaccando pesantemente il bilancio comunale.

Per l’illuminazione pubblica nel mese di dicembre 2021 la bolletta ammontava a 1.425 euro mentre a gennaio 2022 il conto è cresciuto fino a 2.654 euro, con una differenza di ben 1.229 euro. Per la scuola tra dicembre e gennaio si sono spesi 192 euro in più. Per il Municipio, il centro socio-culturale e l’impianto di videosorveglianza si è passati da 250 euro a 678 euro.

«Se non ci saranno interventi a copertura delle spese aggiuntive da parte del governo – commenta Panetta – e la situazione dovesse protrarsi nel tempo, saremo costretti a spegnere l’illuminazione pubblica nelle ore serali per abbattere i costi. Stiamo resistendo perché abbiamo ancora un avanzo di bilancio a cui attingere e che ci permette di non aumentare alcuna tassa per non gravare sulle spalle dei cittadini, ma la stessa problematica si sta riscontrando sulle bollette del gas».

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link: https://whatsapp.com/channel/0029Va8jc2O0LKZAUYo2g63v

Scopri inoltre:

Edizione digitale