Cerca
Close this search box.
<img src="https://lanuovaprovincia.it/wp-content/uploads/elementor/thumbs/200-mila-euro-per-rifare-tettobre-pavimenti-della-materna-di-cso-alba-56e6c1d77cf691-nkihv9f6rrydrbl0oomnfey4hpfqxb02ic12mxnvyg.jpg" title="200 mila euro per rifare tetto
e pavimenti della materna di c.so Alba" alt="200 mila euro per rifare tettoe pavimenti della materna di c.so Alba" loading="lazy" />
Attualità

200 mila euro per rifare tetto
e pavimenti della materna di c.so Alba

E' partita negli ultimi giorni la gara d'appalto per la ristrutturazione totale della scuola materna "Corso Alba" a servizio dell'omonimo quartiere compreso nel 4° circolo

E' partita negli ultimi giorni la gara d'appalto per la ristrutturazione totale della scuola materna "Corso Alba" a servizio dell'omonimo quartiere compreso nel 4° circolo didattico. Circa 200.000 euro lo stanziamento previsto per finanziare il rifacimento del tetto e di tutti i pavimenti dell'edificio. «La scuola materna da tempo manifesta problemi di infiltrazione dal tetto, che perde anche a causa degli intasamenti di grondaie e tubazioni determinati dalla caduta delle foglie degli alberi circostanti – spiegano dagli uffici del Comune – Altri problemi sono causati dalla risalita verso l'alto dell'umidità sottostante, che ha danneggiato le pareti perimetrali e i rivestimenti dei pavimenti».

Gli interventi approvati dall'amministrazione prevedono l'intera sostituzione del manto di copertura con nuovo materiale speciale in lamiere a giunti drenanti, dotato di idoneo strato di coibentazione, per incrementare l'isolamento termico. «Per risolvere il problema della risalita di umidità dal basso – proseguono dal Comune – saranno rimosse le pavimentazioni esistenti e saranno realizzate nuove coperture in gomma, posate su lamina stabilizzante, impermeabilizzante ed isolante in fibra di vetro, che assicurerà la massima resistenza all'umidità. Saranno anche effettuati interventi di potenziamento della rete fognaria».

L'intervento è parte del piano complessivo di lavori per 2 milioni di euro, stanziati dal Comune, per mettere in sicurezza e abbellire le scuole, «perché – commenta il sindaco Brignolo – le condizioni in cui trascorrono le giornate i nostri bambini sono la priorità assoluta». Da parte dello Stato, invece, è prevista l'erogazione di 19.000 euro per gli interventi alle controsoffittature degli edifici scolastici. «Noi abbiamo anticipato i provvedimento del Governo, – precisa il sindaco – intraprendendo azioni per 180.000 euro, ma questo finanziamento aggiuntivo è comunque il benvenuto, perché consente di destinare ad altre scuole la somma corrispondente».

Terminati i lavori per il prato sintetico in via Fregoli
Intanto sono terminati nei giorni scorsi i lavori per la posa del prato sintetico nel campo di via Fregoli
«I lavori sono stati realizzati a tempo di record dal concessionario della struttura, la società calcistica Colline Alfieri, nella quale militano oltre trecento ragazzi – spiega il sindaco – Dopo il rifacimento della piscina comunale, della pista di atletica e del pavé del Palasanquirico, la città acquista un nuovo campo di calcio interamente rimesso a nuovo, grazie alla sinergia tra pubblico e privato».
Brignolo sottolinea, inoltre, che la realizzazione dell'opera è stata piuttosto rapida perché «è stata respinta la richiesta di sospensione della concessione formulata al TAR dalla società seconda classificata. Nel novembre scorso il giudice amministrativo aveva respinto l'istanza, giudicando tra l'altro tardivo il ricorso. Da allora la posa del nuovo campo è avvenuta in brevissimo tempo».

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link: https://whatsapp.com/channel/0029Va8jc2O0LKZAUYo2g63v

Scopri inoltre:

Edizione digitale