Scuola, tempo di iscrizioniEcco come procedere
Attualità

Scuola, tempo di iscrizioni
Ecco come procedere

Si potranno effettuare dal 22 gennaio al 22 febbraio le iscrizioni alle classi prime delle scuole materne, elementari, medie e superiori per l'anno scolastico 2016/2017. Vediamo come si fa.SCUOLA

Si potranno effettuare dal 22 gennaio al 22 febbraio le iscrizioni alle classi prime delle scuole materne, elementari, medie e superiori per l'anno scolastico 2016/2017. Vediamo come si fa.

SCUOLA MATERNA
L'iscrizione alla scuola dell'infanzia (materna) è esclusa dal sistema on line e quindi va effettuata compilando la domanda cartacea nella scuola prescelta. Possono essere iscritti i bambini che compiono il terzo anno di età entro il 31 dicembre 2016, che hanno la precedenza, ma anche i bimbi che compiono il terzo anno di età entro il 30 aprile 2017.

SCUOLA ELEMENTARE
Le iscrizioni alla prima classe della scuola primaria (elementare) vanno effettuate esclusivamente on line. I genitori devono iscrivere i bambini che compiono sei anni di età entro il 31 dicembre 2016 e possono iscrivere i figli che compiono sei anni entro il 30 aprile 2017. I genitori possono indicare, in subordine alla scuola che costituisce la prima scelta, fino ad un massimo di altri due istituti di proprio gradimento.

SCUOLA MEDIA
Le iscrizioni alla prima classe della scuola secondaria di primo grado (media) vanno fatte esclusivamente on line. Al momento dell'iscrizione i genitori esprimono la propria preferenza in merito all'orario settimanale e possono indicare, oltre alla scuola che costituisce la prima scelta, fino a un massimo di altri due istituti di proprio gradimento.

SCUOLA SUPERIORE
La domanda di iscrizione alla prima classe di un istituto secondario di secondo grado (scuola superiore) viene presentata esclusivamente on line e permette di indicare, in subordine alla prima scelta, fino a un massimo di altri due istituti di proprio gradimento. La circolare del Ministero (leggibile sul sito www.miur.it) dà indicazioni precise anche in merito alle iscrizioni nelle sezioni coreutiche, musicali e sportive.

ALTRE ISCRIZIONI ON LINE
L'iscrizione on line è facoltativa per le scuole paritarie, mentre riguarda le iscrizioni ai percorsi di istruzione e formazione professionale erogati in regime di sussidiarietà integrativa e complementare dagli istituti professionali nonché dai centri di formazione professionale accreditati dalla Regione. La circolare del Ministero (www.miur.it) contiene informazioni dettagliate anche sulle iscrizioni di alunni con disabilità, disturbi specifici di apprendimento e cittadinanza non italiana.

COME INOLTRARE LA DOMANDA
Le iscrizioni on line devono essere presentate attraverso il portale www.iscrizioni.istruzione.it, attualmente in fase di aggiornamento, dalle ore 8 del 22 gennaio alle 20 del 22 febbraio. Le domande che saranno inoltrate per prime non avranno la precedenza.
Per poter effettuare l'iscrizione è necessaria la registrazione sul portale stesso, possibile qualche giorno prima, dalle ore 8 del 15 gennaio, per consentire alle famiglie di prendere confidenza con il portale. Sulla pagina web dedicata saranno resi disponibili specifici materiali informativi: video tutorial, brochure, Faq (domande frequenti).
Nell'attesa di queste informazioni, basandosi sulle procedure degli anni scorsi, si ricorda che bisogna innanzitutto munirsi di un indirizzo di posta elettronica e del codice fiscale per effettuare la registrazione. Una volta registrati si riceverà una mail che consentirà di confermare la registrazione stessa.
Dal 22 gennaio si potrà quindi inoltrare la domanda d'iscrizione vera e propria. Per farlo occorrerà conoscere il codice della scuola che interessa. Codice che si può individuare tramite il portale "Scuola in chiaro" (all'indirizzo: cercalatuascuola.istruzione.it) che raccoglie i profili di tutti gli istituti. Da quest'anno, sempre sul portale, è possibile consultare il Rapporto di autovalutazione (Rav) di ciascun istituto che contiene diverse informazioni utili, dagli esiti degli studenti all'organizzazione oraria. Il progetto didattico della scuola è invece reperibile nel Piano dell'offerta formativa che, per effetto della Riforma, diventa triennale. Il Piano è il documento costitutivo dell'identità culturale e progettuale delle istituzioni scolastiche e contiene la progettazione curricolare, extracurricolare, educativa e organizzativa che le singole scuole adottano nell'ambito della loro autonomia. I nuovi Piani triennali saranno disponibili sui portali delle singole scuole e su "Scuola in Chiaro" in concomitanza con il periodo delle iscrizioni.
Dopo aver indicato il codice della scuola si aprirà il relativo modulo di iscrizione, che conterrà una parte dedicata ai dati anagrafici del ragazzo da iscrivere e una parte dedicata alle preferenze rispetto all'offerta formativa della scuola. Il sistema avviserà le famiglie delle variazioni di stato della domanda di iscrizione.

Elisa Ferrando

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo