La Nuova Provincia > Attualità > Se la pagina di Wikipedia
viene scritta sui banchi di scuola
Attualità Asti -

Se la pagina di Wikipedia
viene scritta sui banchi di scuola

Con le loro iniziative, Cre[AT]ive e weLand hanno dimostrato negli ultimi anni di essere realtà in grado di riportare al centro dell'attenzione la storia, la cultura e ? in ultima analisi ? la

Con le loro iniziative, Cre[AT]ive e weLand hanno dimostrato negli ultimi anni di essere realtà in grado di riportare al centro dell'attenzione la storia, la cultura e ? in ultima analisi ? la bellezza dell'Astigiano. Ora le due associazioni si incontrano e propongono alle scuole una nuova avventura: "Wikipedia va a scuola @ Asti" è il progetto pilota di weLand in collaborazione con Wikimedia Italia per introdurre Wikipedia come strumento didattico nelle scuole secondarie di Asti e del territorio circostante.

«Le classi coinvolte potranno scrivere nuove pagine dell'enciclopedia libera -? spiegano dall'associazione -? riguardanti aspetti storici, letterari, artistici, paesaggistici, eno?gastronomici del territorio interessato.» Coinvolta anche Cre[AT]ive, con la quale weLand ha già condotto proficuamente la campagna Wiki Loves Monuments 2013, e insieme stanno preparando la lista dei monumenti per l'edizione 2014. La collaborazione permetterà la promozione mediatica del progetto e lo svolgimento di un corso propedeutico per i docenti, da tenersi nella primavera 2014, oltre a un'attività continuata di monitoraggio e consulenza per le classi partecipanti con esperti di Wikimedia.

«Applicato al sistema scolastico ?- aggiungono i responsabili di weLand -? il modello Wikipedia offre la possibilità alle classi di costruire il proprio materiale didattico secondo strutture logiche e argomentative rigorose e ben definite. Una volta realizzato, tale materiale è registrato con licenza libera, contribuendo così alla condivisione di strumenti per gli anni a venire e per tutti coloro che, nella scuola o meno, avranno bisogno di tali materiali, senza limiti geografici.» La scadenza per le domande di partecipazione è fissata al 31 marzo, informazioni all'indirizzo email info@we?land.com.

e.in.

Articolo precedente
Articolo precedente