La Nuova Provincia > Attualità > Segretario Vaticano nell’astigiano ecco le nomine
AttualitàMoncalvo e Nord -

Segretario Vaticano nell’astigiano ecco le nomine

Nell'astigiano il 25 novembre per nominare arcivescovo Angelo Accattino sacerdote dal 1994, classe 1966.

segretario vaticano

Segretario Vaticano sabato prossimo in terra aleramica per un nuovo arcivescovo.

Segretario Vaticano la scelta

Il nuovo arcivescovo astigiano è Angelo Accattino, sacerdote dal 1994. Classe 1966 Accattino è entrato nel Servizio Diplomatico della Santa Sede nel 1999, viaggiando in tutto il mondo: Perù, Turchia, Stati Uniti e Colombia. Calliano si sta quindi attivando in vista dell’arrivo dei vertici dello Stato Vaticano.

Una bella opportunità

<< E’ un grande vanto. Abbiamo una bellissima opportunità – ha dichiarato Francesco Dona, presidente della  Pro Loco di Calliano – Per noi è una vera e propria sfida, soprattutto dal punto di vista logistico. Siamo sicuri che, anche grazie allo sforzo dei volontari, l’evento sarà un successo>>.

Giornata speciale

L’investitura avrà luogo il 25 novembre I dettagli dell’evento sono ancora in fieri, ma sono stati invitati a partecipare diversi diplomatici e ambasciatori, che nei prossimi giorni daranno conferma della loro presenza, paese molto caro ad Accattino, alle 16.30 presso la parrocchia, guidata da don Samuele, alla presenza di Pietro Parolin e di molti altri diplomatici ed esponenti di spicco. Domenica 26 novembre alle ore 11, sempre presso la parrocchia di Calliano, Accattino celebrerà la sua prima messa da arcivescovo. I dettagli dell’evento sono ancora in fieri, ma sono stati invitati a partecipare diversi diplomatici e ambasciatori, che nei prossimi giorni daranno conferma della loro presenza. Una solenne manifestazione, insomma, quella in programma a Calliano, accolta con calore dagli abitanti. Monsignor Accattino, infatti, è il secondo sacerdote astigiano a essere investito di un ruolo così importante all’interno della diplomazia della Santa Sede.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente