La Nuova Provincia > Attualità > Sfida benefica in aiuto di Chiara Coppola
Attualità Asti -

Sfida benefica in aiuto di Chiara Coppola

In campo per solidarietà alcuni giocatori dell'attuale ASD Asti e una selezione di ex biancorossi nati negli anni '91, '92 e '93

“In campo per Chiara”

All’insegna dello slogan “In campo per Chiara”, si è disputato domenica sera, al “Sandro Salvadore” di via Fregoli, un incontro calcistico a scopo benefico tra alcuni giocatori dell’ASD Asti, squadra iscritta al campionato di Eccellenza 2020-2021, e una selezione di calciatori del ’91, del ’92 e del ’93 che hanno vestito in passato la maglia biancorossa. Si doveva giocare allo stadio comunale “Censin Bosia”, ma un violento acquazzone abbattutosi sulla città ha costretto gli organizzatori a spostare la sfida al campo in erba sintetica (sia pure inzuppato d’acqua) dell’impianto intitolato alla memoria del difensore di Milan e Juventus, oltre che della Nazionale.

La giovane astigiana vittima di un incidente in piscina

La partita ha avuto luogo nell’ambito dell’iniziativa “Salti di gioia per Chiara”, il cui fine è quello di raccogliere fondi da devolvere alla compagnia “gofoundme” per sostenere i costi delle cure riabilitative di Chiara Coppola, giovane astigiana vittima di un incidente in piscina e tuttora ricoverata al “Borsalino” di Alessandria. I giocatori in maglia rossa, guidati in panchina da Enrico Pasquali, hanno superato i bianchi per 5-4. Fra questi ultimi è sceso in campo il presidente dell’Asti Ignazio Colonna. Con i rossi ha giocato invece l’attuale calciatore della Cremonese (Serie B) Vasile Mogos, che recentemente ha dedicato a Chiara, in diretta televisiva, un suo gol realizzato su punizione contro il ChievoVerona. Nell’occasione, tra i protagonisti, c’era anche Andrea Giudice, fidanzato di Chiara, a favore della quale l’ASD Asti devolverà l’incasso dopo la prima gara ufficiale della stagione 2020-2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente