Sfilata: si parte alle 9 da piazza Lugano
Attualità

Sfilata: si parte alle 9 da piazza Lugano

Transenne pronte per isolare il percorso del centro cittadino che ospiterà la lunga sfilata dei 70 mila alpini pronti a rendere omaggio alla loro storia

Transenne pronte per isolare il percorso del centro cittadino che ospiterà la lunga sfilata dei 70 mila alpini pronti a rendere omaggio alla loro storia.

Fin dall’alba di domattina la zona ovest della città sarà interessata dagli arrivi dei pulman (ne sono previsti circa 2 mila) che scaricheranno gli alpini subito fuori dal casello di Asti Ovest i quali, a loro volta, si posizioneranno nelle vie del quartiere Torretta scelto come zona di ammassamento.

Il primo settore partirtà alle 9 da piazza Lugano, luogo di inizio della sfilata che proseguirà per viale Partigiani fino ad incrociare corso Dante. Poi giù, da corso Dante fino a piazza Alfieri, passaggio lato portici Rossi dietro il monumento di Alfieri, proseguimento per il lato Pogliani davanti alle tribune d’onore montate sulla parte centrale della piazza, poi viale alla Vittoria fino al fondo, tratto di corso Pietro Chiesa verso piazza Primo Maggio, corso Alessandria e scioglimento nei pressi dell’incrocio di corso Palestro.

Gli organizzatori hanno previsto la partenza dell’ultimo settore, quello con gli alpini di Asti, il Comitato Organizzatore e i gonfaloni della città di Treviso e dei Comuni che ospiteranno l’Adunata del Piave del 2017.

La sfilata si interromperà solo alle 12 per ascoltare il messaggio del Santo Padre all’adunata di Asti durante il Regina Coeli e sarà ripresa in diretta dalle telecamere di Rai3 con il commento del giornalista astigiano Beppe Rovera e del direttore della rivista L’Alpino, Bruno Fasani.

d.p.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale
Precedente
Successivo