45 - sopralluoghi rispetto misure anti covid
Attualità
Trasporti

Sopralluoghi da parte dell’Asp per verificare il rispetto delle misure anti Covid

Invito agli utenti ad utilizzare i rinforzi delle linee scolastiche. Possibili disagi dal 15 ottobre per l’obbligo del Green Pass sui luoghi di lavoro

Nella giornata di martedì 12 ottobre, il presidente dell’Asp Fabrizio Imerito ha fatto alcuni viaggi sui bus del trasporto pubblico constatando il buono stato dei mezzi e il rispetto della misura anti contagio che prevede la capienza dei bus ridotta all’80% rispetto a quella effettiva

In occasione dell’avvio dell’anno scolastico, a seguito  dei tavoli di coordinamento cui hanno partecipato la Provincia e gli altri Gestori di trasporto del territorio, Asp ha messo a disposizione alcune linee di rinforzo che viaggiano, nelle ore di entrata e di uscita da scuola, parallelamente alle abituali linee urbane e frazionali, per garantire la sicurezza dei passeggeri e favorirne il distanziamento.

L’azienda ha eseguito dei sopralluoghi dai quali è emerso che le linee di rinforzo attive potrebbero essere meglio sfruttate dagli studenti, i quali, invece che aspettare il bus di rinforzo di una medesima linea, prediligono quello che arriva per primo. Asp ricorda che le linee aggiuntive rispettano i medesimi orari di quelle regolari e invita l’utenza al loro utilizzo poichè in questo modo si permette una miglior distribuzione dei passeggeri e così una miglior applicazione delle misure di sicurezza anti contagio.

Relativamente all’emergenza epidemiologica, da venerdì 15 ottobre, con l’entrata in vigore dell’obbligo di Green Pass su tutti i luoghi di lavoro, Asp rende noto che si atterrà alla recente normativa e opererà al meglio per evitare possibili disagi.

Per informazioni: tel. 0141 434711, www.asp.asti.it

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail