Luigi Garrone
Attualità
Presentazione

Storie di partigiani e staffette domani con “Io c’ero” a Isola d’Asti

Alla Biblioteca Comunale insieme all’autrice Laura Nosenzo ci saranno Luigi Garrone ed Enza Prunotto
Luigi Garrone, decano dei giornalisti astigiani, il ribelle Sfregiato durante la Resistenza, e Enza Prunotto, figlia del comandante partigiano Attila (Attilio Prunotto), interverranno domani, giovedì 25 novembre, a Isola d’Asti alla presentazione del libro “Io c’ero” di Laura Nosenzo e Loredana Dova.

Il volume, edito da Araba Fenice e Provincia di Asti, raccoglie cinquantuno storie dal fascismo alla liberazione: ci sono anche quelle che appartengono a Luigi Garrone (particolarmente ironica la sua testimonianza) e Enza Prunotto (toccante il ricordo sul padre).

Nell’appuntamento alla Biblioteca di via Fogliotti, fissato per le 18 e promosso dal Comune, saranno letti altri due racconti: quello di Stefanino Pia (foto sotto), Nemo, partigiano di Isola scomparso due giorni fa, e di Adelia Pastene, Adele, staffetta del Gruppo Leo guidato da Giuseppe Gerbi, che dopo la guerra sarebbe diventato suo marito (Isola nel 2017 gli ha dedicato una piazza).

L’incontro sarà aperto dai saluti istituzionali del sindaco Michael Vitello e del presidente della Provincia Paolo Lanfranco. Laura Nosenzo converserà con Erildo Ferro. Ingresso libero fino a esaurimento posti. Obbligatorio il Green Pass e gradita la prenotazione (0141.958134). Sarà possibile acquistare il libro.

Arrivato all’undicesima presentazione in Piemonte grazie alla collaborazione con l’Associazione Memoria Viva, “Io c’ero” venerdì 26 novembre si farà conoscere a Moncalvo, dove Laura Nosenzo interverrà alla Biblioteca Civica, alle 17,30, nell’ambito della rassegna culturale “Block Notes” di Aleramo Onlus.
Nelle foto: Luigi Garrone e Stefanino Pia in “Io c’ero”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail