La Nuova Provincia > Attualità > Tigliole: concerto d’estate con La Tenentina
AttualitàAsti -

Tigliole: concerto d’estate con La Tenentina

Questa sera in paese a partire dalle 21. E' banda musicale e fanfara degli alpini di Asti

Serata fra musica e stelle

Sperando in qualche stella cadente che si “persa” nella notte di San Lorenzo e che intende scendere proprio sopra il cielo di Tigliole, questa sera, lunedì, si terrà a partire dalle 21, in paese, il concerto d’estate della banda musicale La Tenentina.

La sua storia

La Banda Musicale di Tigliole nasce nel 1880 ad opera di un gruppo di tigliolesi che, uniti dalla passione per la musica, decidono per la prima volta di suonare insieme. Inizialmente la banda è composta da una quindicina di elementi divisi tra trombe, cornette, clarinetti, tromboni, corni, genis e basso-tuba; il saxofono verrà introdotto nei primi del ‘900.

Il repertorio

Il repertorio è quello tipico della tradizione piemontese e monferrina. Nel 1933, per opera del compositore tigliolese Angelo Giovara, la banda per la prima volta indossa la tipica divisa d’ordinaza da tenente che, salvo leggere modifiche, è rimasta immutata fino ai giorni nostri. Da qui il nome attuale “ La Tenentina ” .

Anima alpina

A partire dalla fine degli anni ’60 “La Tenentina”, oltre al berretto da tenente, indossa anche il cappello alpino e diventa la fanfara ufficiale della Sezione di Asti dell’Associazione Nazionale Alpini. Da allora, diretta dal Maestro Piero Gallo, “ La Tenentina ” ha partecipato a quasi tutte le Adunate Nazionali, consolidando così il proprio repertorio alpino. Attualmente la banda è composta da 30 elementi, suddivisi in ottoni, ance e percussioni. Oltre ad essere “specializzata” in manifestazioni alpine, “ La Tenentina ” partecipa anche a cerimonie civili e religiose, feste di leva e organizza concerti. Il repertorio è molto vasto: oltre alle tipiche marce alpine comprende molte altre marce (militari, sinfoniche, religiose…) e anche tanti brani di musica popolare, della tradizione tipica piemontese e anche di musica classica e moderna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente