Torna il Social Paper per raccontarel'impegno dei ragazzi di Libera
Attualità

Torna il Social Paper per raccontare
l'impegno dei ragazzi di Libera

Dopo la pausa per le vacanze di Natale, torna il Social Paper sulle pagine de La Nuova Provincia. Martedì la nostra redazione di studenti racconterà dal punto di vista dei giovani l'attività

Dopo la pausa per le vacanze di Natale, torna il Social Paper sulle pagine de La Nuova Provincia. Martedì la nostra redazione di studenti racconterà dal punto di vista dei giovani l'attività dell'associazione Libera nell'astigiano. In particolare l'esperienza di Cascina Graziella a Moncalvo, confiscata alla mafia, e il destino di questa struttura, che ha visto l'impegno di tanti ragazzi. La redazione si soffermerà anche sulla percezione che i più giovani hanno della presenza mafiosa nel nostro territorio, un'analisi che sorprenderà.
Volete dire la vostra su questo tema? Lasciate un commento a questo articolo o sulla nostra pagina facebook, verranno pubblicati martedì 8 gennaio sul Social Paper.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo