Toto Palio: San Secondo a un passo da Pes, San Damiano blinda Carìa
Attualità

Toto Palio: San Secondo a un passo da Pes, San Damiano blinda Carìa

L'ingaggio di Gigi Bruschelli da parte di Tanaro ha sistemato un ulteriore tassello nella griglia delle monte in vista del prossimo Palio. L'ultima apparizione di "Trecciolino" in

L'ingaggio di Gigi Bruschelli da parte di Tanaro ha sistemato un ulteriore tassello nella griglia delle monte in vista del prossimo Palio. L'ultima apparizione di "Trecciolino" in piazza Alfieri risaliva al 2010, anno in cui montò per la Torretta guadagnando l'accesso alla finale. Non la disputò però, a causa di un infortunio, e il suo posto venne preso da Tiziano Raffero. La presenza di Bruschelli nel nostro Palio contribuirà ad elevare sensibilmente il tasso tecnico della manifestazione e a rendere ancora più godibile, combattuto e seguito un evento che negli ultimi anni ha visto presentarsi alla "mossa" i fantini più affermati del panorama nazionale.
Sale così a dieci (su quattordici) il numero dei Borghi e dei Rioni cittadini che hanno già ufficializzato la monta che difenderà i loro colori a settembre 2014.

In ordine alfabetico: Cattedrale (Silvano Mulas, detto Voglia, ex San Secondo); Don Bosco (Gianluca Fais, detto Vittorio, confermato); San Lazzaro (Giuseppe Zedde, detto Gingillo, ex Torretta); San Marzanotto (Alessandro Chiti, detto Voragine, confermato); San Paolo (Valter Pusceddu, detto Bighino, confermato); Santa Caterina (Andrea Mari, detto Brio, assente nel 2013 e a San Silvestro nel 2012); Santa Maria Nuova (Andrea Coghe, ad Asti soprannominato Il Conte, ex Moncalvo); Tanaro (Luigi Bruschelli, detto Trecciolino); Torretta (Alessio Migheli, detto Girolamo, assente nel 2013 e a Montechiaro nel 2012); Viatosto (Riccardo Coppa, ad Asti soprannominato Riccardino, assente nel 2013 e a Don Bosco nel 2012).

Dovrebbe essere reso noto in tempi brevissimi l'ingaggio di Dino Pes, detto Velluto, da parte di San Secondo. Il Comitato presieduto da Maurizio Bertolino, stando a voci ben informate, già nei primi giorni della prossima settimana ufficializzerà la propria scelta. Dino Pes disporrà del cavallo che vinse il Palio nel 2012 per il Rione San Martino San Rocco, conosciuto nei Palii come "L'Inglese". Col probabilissimo approdo di Dino Pes a San Secondo salirà a undici il numero dei Borghi e Rioni già sistemati relativamente al fantino. Non hanno invece ancora ufficializzato il nome della monta (sempre in ordine alfabetico) San Martino San Rocco, San Pietro e San Silvestro.

In provincia: Canelli ridarà fiducia ad Alessandro Colombati, confermatissimo Giovanni Atzeni a Nizza. San Damiano appare orientato a riproporre Francesco Carìa, mentre Baldichieri, chiuso il rapporto con Martin Ballesteros, monterà Antonio Villella, detto Sgaibarre. Moncalvo, perso Coghe e sfumata la trattativa con Mulas, andrà probabilmente su Federico Arri. Situazione interna tutta da definire a Castell'Alfero, mentre a Montechiaro viene abbinata tutta una serie di probabili fantini: Calvaccio, Lomanto, Siri e Ballesteros. Attesi sviluppi a breve.

Massimo Elia

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo