Tela bis
Attualità
Presentazione

Viarigi: festeggiato il restauro di tre tele del XVII secolo

La benedizione delle tele è avvenuta durante la messa celebrata da Monsignor Ravinale

Sono stati nuovamente accolti nella chiesa campestre di Santa Lucia di Bertoglia di Viarigi i tre dipinti su tela del XVII secolo che sono stati recentemente restaurati. La presentazione e la benedizione delle tele è avvenuta durante la messa officiata da Monsignor Francesco Ravinale, vescovo emerito di Asti. L’accurato lavoro di recupero è stato eseguito da Giuseppe Lucia di Settime, sotto la direzione dell’architetto Marco Vergano, per un costo totale di 9.200 euro.

I fondi necessari sono stati recuperati grazie al contributo della Fondazione CRAsti (4mila euro) e Fondazione Crt (4mila euro), oltre che della famiglia Gorrasi. Il restauro conservativo più elaborato è stato eseguito sulla tela più grande raffigurante la Madonna del Rosario con Sant’Agata, San Vescovo e San Domenico che presentava moltissimi degradi. Negli anni, infatti, era stata addirittura rattoppata e per un periodo tenuta piegata e poi buttata. «Con la fase di restauro e consolidamento – afferma il dott. Giuseppe Lucia – si sono scoperti volti, panneggi e colori eccezionali».

Non meno semplice è stato il lavoro sulla tela dedicata a San Bolo che presentava molti problemi dovuti all’umidità di risalita dal terreno che negli anni aveva costretto i fedeli a piegare sul retro molta parte del dipinto. «In questo caso – prosegue Giuseppe Lucia – nel restauro si è recuperata la parte mancante ricostruendola. Il lavoro maggiore è stato quello di ripristinare tutte le porzioni assenti». Come per le altre tele, anche l’opera raffigurante la Madonna del Rosario con San Giuseppe e Santa Lucia collocata sull’altare maggiore, ha subito un’importante opera di restauro.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo