Comuvilla
Attualità
Bando Regione Piemonte

Villafranca: raddoppiate le richieste di contributi per pagare gli affitti

Sono 33 le domande presentate per accedere ai fondi regionali di locazione: nel 2021 erano state 18
Richieste in netto aumento per accedere ai fondi che aiutano nel pagamento dell’affitto. Allo scadere del bando della Regione Piemonte, finalizzato a integrare i canoni di locazione, i dati non sono incoraggianti come spiega il sindaco Anna Macchia: «Le istanze per accedere ai fondi sono state trentatre. Un numero alto, praticamente il doppio del 2021, quando ne avevamo registrate diciotto. Tra i richiedenti ci sono nuclei familiari e persone sole, anche anziane, cittadini italiani e stranieri che hanno perso il lavoro o svolgono occupazioni precarie. È una situazione che preoccupa e che, peraltro, rende visibile soltanto una parte del disagio sociale delle persone più fragili che, a volte, per pudore non chiedono aiuto».

Già nei mesi scorsi il Comune aveva stanziato fondi propri per aiutare gli utenti a pagare le bollette di luce, gas e acqua: tutte accolte le ventidue domande presentate. Il bando per i contributi alle spese di affitto è stato emesso per l’Ambito Territoriale 8 di cui è capofila il Comune di Asti: Villafranca ne fa parte insieme ad altri sessanta centri. Per avere diritto al contributo occorre rientrare in specifici profili economico, oltre al fatto di risiedere in paese e possedere un regolare contratto di locazione a esclusivo uso abitativo. Ciò collocherà il richiedente in una determinata fascia per avere la possibilità di ricevere un contributo di 3.000 euro (fascia A) o 2.300 (fascia B) ma dipenderà da quante saranno le richieste complessive nei sessantuno comuni. Si prevede che l’erogazione dei fondi possa avvenire in primavera.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Edizione digitale