Progetto Futuro Musica (1)
Attualità
Progetto

Villafranca sostiene i percorsi formativi dei giovani

Il Comune firma convenzioni con l’Istituto Giobert e la Fondazione Casa di Carità Arte e Mestieri
Il Comune di Villafranca favorisce l’alternanza scuola lavoro e i tirocini formativi: convenzioni sono state da poco sottoscritte con due realtà di Asti, l’Istituto scolastico Giobert e la Fondazione Casa di Carità Arte e Mestieri.
“Abbiamo siglato gli accordi, approvati in giunta – spiega il sindaco Anna Macchia – nel solco di esperienze formative che vedono già altri giovani protagonisti nel nostro paese: ricordo, per esempio, gli allievi della scuola “Progetto Futuro Musica” a cui l’Amministrazione Comunale ha affidato l’ex chiesa di San Giovanni Evangelista”.
Non è la prima volta che il Comune aderisce a progetti sull’alternanza scuola lavoro, oggi PCTO. “Esperienze considerate positive – ricorda il sindaco – erano avvenute prima della pandemia con il Giobert e il Liceo Classico Alfieri. Siamo convinti che questi siano strumenti capaci di assicurare ai giovani l’acquisizione di competenze spendibili sul mercato del lavoro. Adesso, dopo due anni di fermo, riprendiamo con ancora maggiore certezza”.

Presto arriverà in Municipio uno studente con competenze informatiche che si dedicherà all’inserimento e all’archiviazione digitale dei documenti amministrativi dell’Ufficio Tecnico e dell’Ufficio Commercio. Il ragazzo, residente in Valtriversa, svolgerà l’alternanza scuola lavoro a partire da giugno e fino all’inizio della sessione scolastica 2022/2023.

Per quanto riguarda il tirocinio formativo, il soggetto inviato dalla Fondazione Casa di Carità Arte e Mestieri è già in servizio in Municipio come impiegato contabile per dare un concreto supporto al responsabile del Servizio Finanziario. La collaborazione è iniziata il 23 maggio, con orario settimanale di 30 ore, e si concluderà tra sei mesi. Quella villafranchese è una realtà che l’addetto conosce bene avendo già prestato servizio, in tempi precedenti, in un cantiere di lavoro attivato dall’Unione dei Comuni “Colli del Monferrato” (costituita insieme a Baldichieri).
Nell’apporto dato dalle nuove leve a Villafranca possono essere ricordati i gruppi volontari legati alla parrocchia, all’ambiente, allo sport e al tempo libero. La Pro loco, costituita anche da un nutrito gruppo di giovani, si è da poco distinta alla rassegna “Maiale d’Autore”, il 14 e 15 maggio, e ora si appresta a organizzare, con la Pgs e il patrocinio del Comune, la Festa dello sport: appuntamento il 18 e 19 giugno nell’area dell’Istituto Comprensivo.
Nelle foto: due realtà giovanili attive a Villafranca: la scuola “Progetto Futuro Musica” e la Pro loco.  

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo