Consiglio Villanova
Attualità
Video 
Insediamento del sindaco

Villanova d’Asti, il giuramento di Roberto Peretti: “Questo consiglio sarà il luogo del fare”

Il neosindaco cita il giudice Giovanni Falcone nel suo discorso di insediamento

La prima riunione del consiglio comunale di Villanova si è tenuta giovedì scorso, 30 giugno, con la sola assenza, per motivi di salute, di Andrea Mattana Renon, del gruppo di minoranza.

Il sindaco neoeletto Roberto Peretti ha giurato sulla Costituzione accompagnando il suo insediamento con un discorso di apertura dei lavori citando il giudice Giovanni Falcone: «Che le cose siano così, non vuol dire che le cose debbano andare così. Solo che, quando c’è da rimboccarsi le maniche, c’è un prezzo da pagare ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare. Sono convinto – ha aggiunto Peretti – che questo consiglio comunale è il luogo del fare. A noi tutti auguro buon lavoro».

Il sindaco aveva già provveduto a nominare la giunta comunale prima della riunione, affidando a Pier Giorgio Arese la carica di vicesindaco e l’assessorato all’ambiente, sicurezza, sportello unico attività produttive, protezione civile, fiere e mercati. Daniela Giudici (politiche per la famiglia e affari sociali, cultura, biblioteca, gemellaggi), Barbara Meinardi (energie rinnovabili e comunità energetiche, PNRR, scuola, rapporti con i borghi) e Francesco Scaramozzino (lavori pubblici, piccole opere, viabilità, sport, politiche giovanili). sono gli altri assessori che entrano nella giunta Peretti.

Per l’elezione del presidente del consiglio, la minoranza, tramite Davide Pavesio ha avanzato il nome di Antonella Caggiano, che sarebbe stata la prima donna ad avere quel ruolo, ma ha prevalso la candidatura della maggioranza di Gianfranco Gallino, con 8 voti contro 3. Antonella Caggiano è stata nominata capogruppo di maggioranza. Capogruppo di minoranza per Villanova Oggi sarà Davide Pavesio e per le altre liste i candidati sindaci non eletti Max Ponte e Andrea Mattana Renon.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo