Don Limeira scritta Lisbona sito
Attualità
Diocesi

Visita di Papa Francesco ad Asti, in Cattedrale anche la GMG diocesana

Intanto è stata attivata dalla Diocesi la casella di posta elettronica che si può utilizzare per avere informazioni sull’evento

Nuovo “tassello” in vista della visita di Papa Francesco ad Asti, in programma sabato 19 e domenica 20 novembre. La Diocesi ha infatti inserito, all’interno della messa in Cattedrale che il Santo Padre celebrerà domenica alle 11, anche la Giornata mondiale della gioventù diocesana. Parliamo dell’appuntamento che si tiene in tutte le diocesi la domenica di Cristo Re negli anni in cui non è previsto l’evento internazionale in una città del mondo (il prossimo anno si terrà a Lisbona). In questo modo i giovani astigiani avranno il privilegio di vivere la celebrazione con Papa Francesco.
“Un grande appuntamento – spiegano dalla Diocesi – un’occasione per scoprire e valorizzare la partecipazione attiva delle giovani generazioni, promuovendo un loro impegno generoso per cambiare il volto della società in cui vivono e accrescere il loro senso di appartenenza”. Dalla Diocesi assicurano anche che “da questo coinvolgimento dei giovani, impegnati a vivere l’importante cammino verso Lisbona 2023, emergeranno presto altre novità”.

La casella di posta elettronica e il sito

Per agevolare la condivisione di idee è stata attivata la casella mail dedicata astipapa@diocesiasti.it, cui ci si può rivolgere anche per avere informazioni sulla visita del Pontefice, mentre il sito www.diocesiasti.it riporta i comunicati stampa pubblicati sulla preparazione della Diocesi all’incontro con il Santo Padre e gli aggiornamenti sulle attività diocesane.
“Tante opportunità per tutti – concludono dalla Diocesi – utili e necessarie per vivere intensamente questi giorni di attesa del Papa, in modo che la comunità diocesana possa far sentire la propria presenza, amplificando il messaggio di accoglienza nei confronti del pontefice. Quando il quadro organizzativo sarà completo, daremo notizia anche delle modalità per i fedeli di partecipare ai momenti pubblici della giornata di domenica (la giornata di sabato sarà invece dedicata alle visite private del Papa ai familiari, ndr)”.

Nella foto in alto, da sinistra, don Rodrigo Limeira, responsabile della Pastorale giovanile diocesana, con Ivano Gallesio, membro dell’equipe della Pastorale, in occasione sopralluogo a Lisbona, svoltosi nei giorni scorsi, in vista della GMG 2023

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo