La Nuova Provincia > Benessere > Ottieni denti più sani e più bianchi con questi rimedi
Benessere Asti -

Ottieni denti più sani e più bianchi con questi rimedi

Tutto ciò che bisogna sapere per una bocca più bella e più sana.

Denti regolari e di un bel bianco splendente sono ormai un must. Questo è importante non solo dal punto di vista estetico, ma anche per la salute della tua bocca. Prevenire accumuli di placca e tartaro infatti, aiuta a prevenire la carie, ma anche gengiviti e piorree che, nei casi più gravi, possono portare alla caduta dei denti. In questo articolo scopriremo quali accorgimenti è meglio adottare per una bocca più bella e più sana.

Il primo aspetto da considerare è la scelta dello spazzolino. Su LaTop10 puoi trovare i migliori spazzolini elettrici, oltre a consigli su come farne il miglior uso, e a un confronto tra lo spazzolino elettrico e quello tradizionale. In linea di massima, possiamo dire che il primo è preferibile al secondo sotto ogni punto di vista.

La pulizia, infatti, risulta più efficace perché i movimenti sono più numerosi, veloci e frequenti, e perché l’ergonomia dello spazzolino elettrico si adatta a raggiungere anche i punti più nascosti, come il retro dei denti del giudizio. Ma non solo, essendo previste diverse velocità, e l’arresto automatico quando la pressione è eccessiva, è possibile pulire con maggiore sicurezza i denti sensibili. Per lo stesso motivo lo spazzolino elettrico risulta più indicato per chi soffre di gengiviti.

Un confronto simile si può fare tra il filo interdentale e l’idropulsore. Nonostante la differenza di prezzo, il filo interdentale va ricomprato periodicamente, può provocare il ritiro delle gengive e non è in grado di arrivare ovunque. Viceversa, gli idropulsori offrono una pulizia efficace in ogni angolo della bocca, e la maggior parte dei modelli dispone di una funzione apposita per massaggiare le gengive doloranti. Inoltre, sebbene siano ovviamente più costosi rispetto al filo interdentale, la vita media di un buon idropulsore è di gran lunga più duratura, e non è escluso che negli anni si possa ammortizzare la spesa, anche considerando che un solo apparecchio può essere utilizzato da più persone.

Abbiamo parlato dell’igiene, concentriamoci ora sull’aspetto estetico, vale a dire sui denti bianchi. Per mantenere il colore naturale della dentatura è fondamentale evitare agenti che macchiano, come thé, caffè e sigarette. Se proprio non potete farne a meno, cercate di lavare i denti subito dopo, in modo da eliminare ogni traccia. Chi poi non ha denti naturalmente bianchi può ricorrere a diversi rimedi, dalle mascherine sbiancanti che si trovano anche nei supermercati, a base di perossido, ai dentifrici. Si tratta di rimedi casalinghi che sicuramente non vi garantiranno il bianco ottico di un lavoro dal dentista, ma che possono comunque rivelarsi molto utili per eliminare le macchie più superficiali.

E ora, buon sorriso smagliante a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente