La Nuova Provincia > Casa > Engel & Völkers: il partner “del bello” che attira investitori sul territorio
Casa Asti -

Engel & Völkers: il partner “del bello” che attira investitori sul territorio

Si guarda al Monferrato per acquistare la seconda prima casa: ecco chi cerca e dove

Nel 2020 il mercato immobiliare ha subito una contrazione a causa della pandemia e delle restrizioni che si sono rese necessarie per contenerla, in primis durante il lockdown primaverile, ma c’è chi non è stato a guardare ed è riuscito, nonostante tutto, a gettare il cuore oltre l’ostacolo cambiando il metodo di contatto con i clienti grazie ad una dinamicità maturata nel corso degli anni.

L’agenzia immobiliare Engel & Völkers Asti-Monferrato, con sede in piazza Medici, ha superato i mesi più critici che ci siamo lasciati alle spalle intensificando il lavoro sul web e con la rete dei suoi punti vendita, 800 in tutto il mondo di cui 70 solo in Italia. E’ stata questa capacità di lavorare in squadra a far raggiungere all’agenzia gli obiettivi sperati e a garantire che il mercato immobiliare nel Monferrato Astigiano non si fermasse del tutto. Come ci sono riusciti lo spiegano Alessandro Matarozzo e Stefania Emanuel i Licence Partners di Engel & Völkers che rappresentano l’approdo sicuro per chi cerca una casa nelle nostre incantevoli zone.

“E’ vero che con il Covid e il blocco degli spostamenti abbiamo registrato un calo dell’80% degli stranieri, una clientela di riferimento molto importante per il nostro gruppo, ma come contraltare possiamo dire che un gran numero di milanesi ha scelto il Monferrato per trascorrere le vacanze estive: qualcuno ha affittato una villa, altri hanno deciso di acquistare una casa. Quindi, anche grazie alla rete dei numerosi punti vendita nel Milanese e dei tanti agenti che lavorano con noi, abbiamo fatto davvero un’ottima azione e diverse transazioni”.

E pensare che i milanesi, che vivono a un tiro di schioppo dalle porte del Monferrato, per molto tempo hanno guardato Asti solo come il casello autostradale più rapido per raggiungere le Langhe. Ora la situazione sta cambiando grazie alla promozione del territorio che si sta facendo su più livelli, non da ultimo quello delle agenzie immobiliari come Engel & Völkers che dovrebbero essere partner strategici per gli amministratori locali interessati a far conoscere i borghi e i paesi che dominano le belle colline Unesco.

“Ed è così – continuano Alessandro Matarozzo e Stefania Emanuel – perché il Monferrato piace agli stranieri, ma non dimentichiamo che per chi abita a Milano è un luogo comodo da raggiungere dove acquistare non solo una seconda casa, ma anche una “seconda prima abitazione” nella quale vivere tra giovedì e domenica. Se l’Astigiano e l’Alessandrino offrissero scuole internazionali di livello pari a quelle che si trovano a Milano, molte famiglie sceglierebbero il Monferrato per vivere perché apprezzano l’unicità del territorio e hanno un potenziale economico importante.

Oggi, da queste parti, possiamo dire che manca un’offerta di lusso, ma altrove sono nati progetti importanti che basterebbe copiare e importare sul territorio”. Asti città dovrebbe sfruttare la propria posizione geografica per attrarre nuovi residenti dall’estero, oppure dalla Lombardia, ma solo se impara a curare meglio il paesaggio, il decoro urbano specie nelle periferie “perché l’estetica e la cultura del bello sono importanti quando si vuole promuovere un territorio”. Engel & Völkers è andata anche oltre con un progetto visionario senza precedenti per il nostro territorio: la riqualificazione del castello di Castellero in un futuro “condo hotel”.

“Un imprenditore – raccontano Matarozzo ed Emanuel – ha deciso di riqualificarlo e di creare un “condo hotel” e noi stiamo attraendo investitori da tutta Italia. Questa struttura diventerà un “condominio resort” con 20 appartamenti nel castello e altri 20 diffusi nella proprietà, ma dotati di aree comuni come la biblioteca, la sauna, la spa, i giardini e un ristorante. Per due mesi all’anno i proprietari potranno godere dell’immobile, per i restanti mesi sarà gestito dalla struttura alberghiera. Un modo innovativo di recuperare un immobile e allo stesso tempo promuovere il Monferrato”.

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito https://www.engelvoelkers.com/asti-monferrato/, la pagina Facebook o Instagram (engelvoelkers_asti_monferrato/) oppure contattando il numero 0141.1766570 o mandando una mail a Asti-Monferrato@engelvoelkers.com.