20enne arrestato per spaccioIn casa aveva anche pugnali e baionette
Cronaca

20enne arrestato per spaccio
In casa aveva anche pugnali e baionette

Coltivazione e spaccio di stupefacenti, detenzione abusiva di armi. Sono pesanti le accuse a carico di un 20enne disoccupato di origini svizzere, residente a Serole. Il giovane è stato arrestato

Coltivazione e spaccio di stupefacenti, detenzione abusiva di armi. Sono pesanti le accuse a carico di un 20enne disoccupato di origini svizzere, residente a Serole. Il giovane è stato arrestato l’altra sera dai carabinieri di Cortemilia, dopo essere stato sorpreso ad Alba in possesso di alcune dosi di marijuana. In seguito i militari hanno perquisito la sua abitazione e avrebbero rinvenuto e sequestrato circa 70 grammi della stessa sostanza, piante di canapa indiana, un bilancino elettronico e 600 euro in contanti. Nella casa di Serole sono state anche rinvenute le attrezzature necessarie al confezionamento delle dosi, oltre a baionette e grossi pugnali abusivamente in possesso del giovane. Il tribunale di Alba lo ha condannato a 10 mesi di reclusione col pagamento di una multa da 1400 euro.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo