La Nuova Provincia > Cronaca > Accoltellamento in corso Alessandria: un arrestato per tentato omicidio
Cronaca Asti -

Accoltellamento in corso Alessandria: un arrestato per tentato omicidio

Si tratta di un marocchino di 42 anni con diversi precedenti a carico. L'aggressione alle 5,30 di sabato. Grave l'astigiano raggiunto dai fendenti

All’alba di ieri

Per la lite finita a coltellate in corso Alessandria, è stato arrestato un cittadino marocchino di 42 anni, sorpreso dalla Volante nei pressi del luogo in cui è avvenuta il violento episodio.

L’allarme alle 5,30 di ieri, sabato, quando un passante piuttosto mattiniero ha segnalato l’accoltellamento in corso sul marciapiede nei pressi della Panetteria Paterna.

Perdeva sangue per strada

La Volante arrivata sul posto, infatti, ha trovato un astigiano di 40 anni appoggiato al muro del palazzo in evidente stato di sofferenza che perdeva molto sangue di cui c’erano già tracce anche per terra. Poco lontano i poliziotti hanno fermato ed identificato un altro uomo, di appena due anni più vecchio, marocchino, che in tasca aveva ancora il coltello sporco di sangue, usato per ferire l’astigiano.

Aggressore con precedenti

L’uomo è già noto alle forze di polizia per una serie di denunce per furto, resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo d’armi.
Mentre l’ambulanza portava via l’astigiano ricoverato poi al Pronto Soccorso in condizioni molto serie, il marocchino è stato arrestato per tentato omicidio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente