IMG_20190312_112748
Cronaca

Asti: allenatore di body building arrestato per doping

Coinvolto in un’inchiesta partita da Enna. Perquisizioni anche a casa di un altro giovane astigiano, body builder di professione

Operazione dei Nas di Roma

C’è anche un pesante coinvolgimento astigiano nell’operazione in atto dall’alba di questa mattina del Reparto Operativo del Comando Carabinieri per la Tutela della salute di Roma nell’ambito della salute.

Due i giovani che sono entrati nel mirino dell’indagine coordinata dalla Procura di Enna.

Due astigiani coinvolti

Uno è un giovane body builder residente in città a casa del quale sono state eseguite perquisizioni alla ricerca di sostanze dopanti.

L’altro giovane astigiano è proprietario di un negozio di articoli per body builder ed allenatore presso una palestra di Asti.

Sequestrate fiale e compresse anabolizzanti

Nelle perquisizioni sono state rinvenute e sequestrate oltre 150 fiale e oltre 270 compresse di anabolizzanti ad effetto dopante, gran parte delle quali provenienti dall’Est europeo e solo in minima parte dall’Italia.

L’ipotesi avanzata dagli inquirenti è che, vista la grande quantità di anabolizzanti rinvenuti nella disponibilità del giovane arrestato ed essendo lui anche titolare del negozio di prodotti sportivi, le fiale e le compresse fossero destinate ad un mercato di sostanze illecite.

Ora si trova al carcere di Asti.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail