La Nuova Provincia > Cronaca > Asti, anziane derubate sul pianerottolo di casa: nuovo arresto per un 21enne
CronacaAsti -

Asti, anziane derubate sul pianerottolo di casa: nuovo arresto per un 21enne

Il ragazzo è ritenuto responsabile di due episodi avvenuti a maggio in un condominio di corso Volta

In arresto per rapina ad anziana

Un nuovo provvedimento restrittivo per un giovane astigiano di 21 anni che era già stato arrestato nei giorni scorsi dalla polizia per aver strappato la collana ad un’anziana signora, dopo averla attesa sul pianerottolo di casa.
Giovedì scorso la Squadra mobile della Questura ha dato esecuzione al provvedimento di carcerazione deciso dal Gip del Tribunale di Asti nei confronti del giovane per rapina aggravata ai danni di un’altra anziana donna.
Dopo l’arresto da parte degli agenti delle Volanti e Squadra mobile del 18 giugno, le ulteriori indagini, basate anche su un’attenta analisi del modus operandi dell’arrestato, ha portato gli inquirenti a sospettare il 21enne anche per la commessa il 5 maggio nello stesso condominio di corso Volta.

Le indagini della polizia

«Anche in questo caso, la vittima veniva raggiunta sulla porta di ingresso del proprio appartamento e aggredita per strapparle dal collo la collana – spiega la Questura – La descrizione fornita nell’immediatezza dalla signora derubata, insieme alle modalità con le quali è stato commesso il fatto, del tutto simili alla rapina del 18 maggio, ha permesso di ricondurre il fatto al giovane astigiano., riconosciuto quale autore del delitto a seguito di individuazione fotografica».
Gli elementi raccolti dalla polizia hanno presentato un quadro probatorio «ritenuto grave sia per i precedenti specifici dell’arrestato sia anche in considerazione del fatto che egli avrebbe violato il provvedimento della sorveglianza speciale a cui era sottoposto»: il Gip ha così stabilito l’emissione di un nuovo provvedimento restrittivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente