La Nuova Provincia > Cronaca > Asti, bambino solo in strada trovato dai carabinieri: a casa scoprono droga e arrestano il padre
CronacaAsti -

Asti, bambino solo in strada trovato dai carabinieri: a casa scoprono droga e arrestano il padre

Il piccolo, di poco più di due anni, vagava in via Ecclesia in pigiama e senza scarpe

Bambino solo in strada trovato dai carabinieri

Un bimbo di appena due anni vagava in strada da solo: a trovarlo i carabinieri, che, però riportandolo a casa, scoprono qualcosa di inaspettato. Tutto è iniziato nella mattinata di ieri, mercoledì, quando i militari delle stazioni di Mombercelli e Montemagno, impegnati in un servizio di controllo del territorio per la prevenzione dei reati disposto dalla Compagnia dei carabinieri di Asti, transitando in via Ecclesia, si accorgono di un bambino di poco più di due anni che, in pigiama e senza scarpe, vagava da solo per strada. Si sono subito fatti carico della situazione e hanno effettuato le prime verifiche tra i residenti della zona. I carabinieri sono così riusciti a individuare l’appartamento da cui il piccolo poteva essersi allontanato all’insaputa dei genitori e si sono recati nell’abitazione per affidare il bambino alla famiglia e accertarsi di ciò che era accaduto.

Il nervosismo del padre

Una volta arrivati nell’alloggio, ad aprire la porta è stato il padre del bambino, non più convivente con la madre di suo figlio, che, ignaro di quanto successo, avrebbe mostrato segni di insofferenza alla vista dei carabinieri senza d’altra parte preoccuparsi delle condizioni di salute del figlioletto che si trovava tra le braccia dei militari. Un atteggiamento che ha subito destato sospetto e che ha indotto i carabinieri a decidere di effettuare una perquisizione nell’alloggio. Un controllo che ha portato alla scoperta di circa  250 grammi di marijuana, 100 grammi di hashish, tra cui alcune parti già suddivise in dosi e avvolte in cellophane, bilancini di precisione e banconote per oltre 2.500 euro che gli inquirenti ritengono rappresentare il provento di un’illecita attività di spaccio.

Papà arrestato per spaccio di droga

Per il padre del bimbo, un 25enne astigiano già conosciuto dalle forze dell’ordine, la conseguenza di quanto scoperto in casa è stata l’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Una volta che il piccolo è stato riconsegnato alla madre, totalmente all’oscuro del pericolo in cui si era trovato, il giovane è stato accompagnato in caserma e, una volta espletate le formalità di rito, è stato posto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione su disposizione dell’autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente